rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Basket

Serie B: I Tigers in trasferta a Senigallia in una sfida da play-off

Trasferta complicata per i ragazzi di Tassinari per provare a prendere l'ultimo treno in ottica post season

Trasferta complicata e fondamentale per Mascherpa e compagni, in casa di una Senigallia in piena corsa playoff e che, di fatto, rappresenta per Cesena l’unico obiettivo sensibile da poter colpire per cullare ancora sogni di playoff. I marchigiani, infatti, occupano l’ultima piazza disponibile per la post season promozione, in compagnia di Ozzano e Imola, a quota 28, ben 6 punti in più dei romagnoli. Se però lo scontro diretto con Imola e Ozzano costringe i bianconeri di coach Tassinari al sorpasso, Senigallia ha dalla sua un minimo tesoretto di appena 4 punti, incamerato in occasione del 69-73 centrato al Carisport nel girone di andata. Vincere e ribaltare lo scontro diretto sarebbe quindi per i Tigers non solamente un primo piccolo passo verso i playoff, ma anche, e soprattutto, quello fondamentale per non doversi dedicare poi ad un finale di stagione nel quale limitarsi al countdown salvezza.

Il potenziale a Cesena non manca, certo, soprattutto dopo gli acuti recenti di Anumba e Moretti. Servirà però molto di più alla truppa di coach Tassinari per ribaltare lo scontro diretto sul campo di Senigallia: una bella prova corale. Prova corale che dovrà arrivare da chi potrà scendere in campo. L’infermeria, infatti, ha lasciato il segno nella settimana di preparazione della trasferta marchigiana. Qualche giocatore di troppo colpito dall’influenza, e rallegriamoci se per una volta non siamo a scrivere di Covid, ha condizionato il lavoro quotidiano dei Tigers Cesena. Occorrerà dunque attendere fino all’ultimo, per vedere chi potrà prendere parte alla spedizione di Senigallia e chi invece dovrà limitarsi a guardare la partita dal divano.

Squadra “garibaldina”, Senigallia ama giocare in campo aperto e tenere ritmi altissimi, contando sull’imprevedibilità di Luca Bedetti e Lorenzo Varaschin, miglior realizzatore marchigiano con 13 punti di media, insieme a Filippo Giannini, guardia da 12,9 punti a partita, che forma una temibile coppa di esterni insieme al playmaker Marco Giacomini.

Queste le parole di coach Tassinari e Giulio Mascherpa nella tradizionale conferenza stampa prepartita del Club Ippodromo: Coach Davide Tassinari: “Settimana un po’ difficile con alcune problematiche legate alle influenze. Senigallia è brava a correre in contropiede. Noi dovremo capire con chi giocheremo e dovremo essere bravi a mettere in campo la nostra partita gagliarda. I due punti ci servono.”. Il capitano bianconero, Giulio Mascherpa: “Non è stato facile allenarsi come avremmo voluto, ma sono convinto che abbiamo ottime idee su come vogliamo giocare la partita. Loro vorranno tenere ritmi alti. Per noi sarà importante vincere per guardare a chi sta sopra di noi e non doverci limitare a guardarci dietro.”

La palla a due verrà alzata alle 18:00 di domenica 27 marzo al Palazzetto dello Sport di Senigallia. Arbitrano Andrea Andretta di Udine e Marco Zuccolo di Pordenone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: I Tigers in trasferta a Senigallia in una sfida da play-off

CesenaToday è in caricamento