Lunedì, 15 Luglio 2024
Basket

Basket, Tigers Cesena all'esame Liofilchem Roseto

Domani,palla a due alle 18.00, un'altra sfida contro una big

Un Carisport che si preannuncia vestito a festa per permettere ai piccoli tifosi, e non solo, di vivere una spettacolare notte di Halloween davanti alle emozioni che solo la palla a spicchi sa offrire. Sugli spalti e all’ingresso della casa dello sport cesenate prenderà infatti vita uno speciale HALLOWEEN PARTY Tana delle Tigri. I Tigers, infatti invitano tutti i propri tifosi più giovani a presentarsi al Carisport truccati o mascherati per festeggiare tutti insieme la notte di Halloween.

Entrando nello specifico della sfida, quella a Roseto ricorda quelle contro Rieti e Faenza, due big match portati a casa dai tigers. Squadra a tutto tondo Roseto, che guida la classifica con una sola sconfitta rimediata a Roma contro la LUISS alla seconda giornata e che chiude in media a quota 82,5 punti, 74,5 in trasferta, tirando con un 46% dall’arco, e che viaggiano a 38 rimbalzi di media distribuiti su Valerio Amoroso, Alberto Serafini, Aleksa Nicolic e Andrea Pastore. Quattro uomini con almeno 10 punti nelle mani, cui si unisce, con una media di 10,8 punti, il play Alfonso Zampogna. Tutto senza dimenticare la guardia Antonio Ruggiero. Sarà dunque l’ennesima battaglia al Carisport con i Tigers Cesena che riabbracciano il proprio pubblico dopo 3 trasferte nelle prime 4 partite di campionato.

Il coach Tassinari avverte i suoi nell'analisi della partita :"Abbiamo voglia di riscattarci. Ad Ancona più che l’intensità ci è mancata l’attenzione nei 40 minuti. Abbiamo lavorato tutta la settimana sulla fase offensiva e dobbiamo essere pronti a tutto. Abbiamo ancora tanti margini di miglioramento. Ho visto molto bene i miei ragazzi. Dobbiamo assolutamente riscattarci davanti al nostro pubblico. Il Carisport deve essere il nostro fortino. Di fronte avremo un’altra corazzata con giocatori che hanno giocato in A2. Roseto ha tanti punti nelle mani. Gli esterni sono molto pericolosi e i lunghi sono molto fisici. Squadra completa e non per caso prima in classifica. Sapevamo benissimo che il calendario sarebbe stato impietoso all’inizio con trasferte difficili e corazzate in casa. Questo significa che ogni settimana dobbiamo giocare come fosse la finale playoff. Noi sul campo, Cesena sugli spalti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, Tigers Cesena all'esame Liofilchem Roseto
CesenaToday è in caricamento