rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Basket

Cesena Basket 2005 stende Imola 81 a 57 e si assicura un posto nei playoff

Super prestazione di Cesena che tramortisce Imola e si assicura un posto nei play off, in una posizione variabile tra il quarto e il settimo posto

Super prestazione di Cesena che tramortisce Imola e si assicura un posto nei play off, in una posizione variabile tra il quarto e il settimo posto, che sarà certificata dall’esito dei tanti recuperi ancora da giocare. Per l’ultimo impegno al Palaippo della prima fase Cesena sfodera offre una delle sue migliori versioni della stagione ”vendicando” con gli interessi la beffarda sconfitta dell’andata (68 a 69 con un libero di Totaro a tempo scaduto) con quattro frazioni in fotocopia (20 + 20 + 20 + 21) che disorientano Imola dalla palla due iniziale fino a stritolarla in un crescendo che si chiude con il + 24 finale.

Partenza fulminea di Cesena con uno scatenato Montalti a braccare Recchia per tutto il campo mentre le triple di Farabegoli, Rossi e Pezzi portano il punteggio sull’11 a 2 che costringe coach Midulla al time out. Pronta reazione di Imola poi una tripla impossibile di Santoro e il canestro di Sanzani per un + 10 già più che sostanzioso. E’ Mondini (il migliore dei suoi) a tenere a galla Imola, ma la quinta tripla del quarto (ancora Pezzi) manda Cesena in una fuga dichiarata che si accorcia leggermente grazie a Poli e Totaro. Seconda frazione con la veemente rimonta di Imola che piazza un parziale di 10 a 4 e si attacca alla targa romagnola (24 a 22) ma i tiratori di casa non sbagliano un colpo e Pezzi conferma la sua precisione da oltre l’arco mettendo un’altra tripla per il 31 a 22 di metà quarto. Gli rispondono con la stessa moneta Fussi e Ginevri dimezzando lo svantaggio ma la tripla di Farabegoli e il canestro di Santoro certificano il + 10 di metà gara. Terza frazione che Cesena aggredisce con la precisione dei suoi esterni mentre i suoi lunghi si compattano in difesa non lasciando alcuno spazio di manovra a Totaro, imbrigliato in una selva di mani che lo costringe quasi sempre a ridare la palla al mittente, impossibilitato a tirare o costretto ad errori inusuali. A metà quarto si accende Nik Zoboli (tripla del + 16) che offre subito la replica e sembra non fermarsi più. Gli si affianca il baby Scarpellini (tripla del +17) fotocopiato dal solito Mondini e frazione che va in archivio con il canestro di Santoro per il momentaneo 60 a 44. Un indiavolato Zoboli ne mette subito 5 in fila (e diventano 13 in 9 minuti) e distacco che assume contorni extra large con Imola che trova qualche guizzo (tardivo e inutile) dalla sua coppia più temuta (Totaro e Fussi) ma nell’occasione quasi sempre disinnescata. Ultimi minuti senza sussulti in cui brilla un positivissimo Filippo Rossi e che vede in campo tutti i giovani della panchina salutati dagli applausi del Palaippo.

Cesena Basket 2005 - G.S. International Imola 81 - 57 (20 - 12, 40 - 30, 60 - 44)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesena Basket 2005 stende Imola 81 a 57 e si assicura un posto nei playoff

CesenaToday è in caricamento