rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Basket

Il derby nel basket di serie D, per Cesena Basket 2005 il primo successo sulla Stella Rimini

Per via dei problemi di Covid, Rimini si presenta a Cesena con 9 giocatori, lasciando a casa Verni e soprattutto Russu, la cui assenza peserà non poco sull’esito del match

Cesena Basket 2005 - Stella Rimini finisce 75 - 58. Le polemiche del pre gara (stizzita reazione di Rimini alla richiesta respinta di rinviare la partita per ragioni di Covid), lasciano spazio ad un match che vede affrontarsi due delle tre formazioni ancora a zero punti (insieme a Riccione) che per forza di cose darà ad una delle contendenti la prima vittoria in stagione. Per via dei problemi di Covid, Rimini si presenta a Cesena con 9 giocatori, lasciando a casa Verni e soprattutto Russu, la cui assenza peserà non poco sull’esito del match. Rimini, comunque, parte in quarta, e sulla tripla di Pulvirenti del 9 a 2 coach Solfrizzi chiama subito time out per scuotere i suoi, troppo sfuocati e imprecisi al tiro.

Pronta reazione della truppa di casa che ribalta l’inerzia e si prende la testa (triple di Piazza e Pezzi) a cui risponde Nuvoli (ottima prova del diciannovenne riminese), poi Federico Rossi chiude il quarto con il canestro del + 2: 16 a 14. L’equilibrio si spezza quasi subito con un parziale di 8 a 0 di Cesena (due triple consecutive di Filippo Rossi) con Rimini che fatica a stare in scia dei padroni di casa e che si vede escludere dal gioco il veterano Naccari, espulso, frettolosamente e senza colpe, per un contatto di gioco solo presunto. Si va al riposo sul 31 a 21 con le prospettive di un secondo tempo probabilmente già segnato anche se Rimini, pur menomata, ha già fatto vedere di voler  vendere cara la pelle. Al rientro in campo coach Casoli prova a mischiare le carte e schiera i suoi a zona, cercando di limitare le perdite, ma Cesena ci mette poco a prendere le misure e con 5 triple a segno nel quarto scava un solco che inizia a diventare molto ampio. Allo scadere del quarto il gap è di 17 punti (51 a 34) con la tripla di Domeniconi sulla sirena dei 24 secondi e ci si appresta ad una frazione finale probabilmente senza troppi sussulti. Cesena, ormai convinta della sua imprendibile fuga, ci mette del suo per tenere in vita Rimini che comunque non le arriva mai a contatto, e trova sempre, in mezzo a qualche incertezza, il canestro pesante della sicurezza.

La partita sarebbe ormai chiusa e archiviata se non fosse che proprio nei minuti conclusivi di accende qualche scaramuccia (di poco conto e del tutto gratuita) che ancora una volta trova la frettolosa ed erronea interpretazione arbitrale, questa volta nei confronti dei padroni di casa. Fioccano tecnici ed espulsioni (gratuite e inopportune come quella di Naccari) mentre in riferimento al gioco giocato, Cesena prende il largo e va a vincere per distacco, guadagnando i suoi primi 2 punti della stagione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il derby nel basket di serie D, per Cesena Basket 2005 il primo successo sulla Stella Rimini

CesenaToday è in caricamento