Basket serie B, troppa Cesena per Olginate: i Tigers si impongono per 74-55

La Amadori Tigers Cesena batte Olginate con un perentorio 74-55 e si prende non solo la decima vittoria in 12 partite, ma anche il primo posto in classifica raggiungendo Faenza a quota 20 con il vantaggio nello scontro diretto. 

La Amadori Tigers Cesena batte Olginate con un perentorio 74-55 e si prende non solo la decima vittoria in 12 partite, ma anche il primo posto in classifica raggiungendo Faenza a quota 20 con il vantaggio nello scontro diretto. 

Prima della partita coach Di Lorenzo aveva chiesto concentrazione per tutti i 40 minuti di gara. Cesena recepisce e cala sul parquet di un gremito Carisport da 1200 presenze la partita perfetta o quasi. Due palle recuperate di Battisti e Raschi, 7 punti di Ferraro e 9 di Brkic segnano il primo quarto che manda le squadre al primo mini intervallo sul 22-9. La Amadori lascia agli avversari solamente il trio da fuori e Olginate non appare assolutamente in serata di vena. Al termine del primo tempo, l’1 su 13 dall’arco condanna gli ospiti al 38-19. 

Al rientro in campo Di Lorenzo attende il salto di qualità richiesto in settimana ai propri ragazzi. I Tigers non disattendono le aspettative del proprio coach e controllano il match per l’intero secondo tempo. Giusto un time out a 6’08’’ dall’ultimo mini intervallo per fermare un piccolo abbrivio ospite, di fatto un fuoco di paglia, sul 48-29. All’uscita dal time out Dagnello inchioda la bomba sull’altro lato del campo i Tigers Cesena griffati Amadori recuperano palla. Il canovaccio non cambia nei minuti a seguire e Olginate non offre contromisure adeguate alla prova maiuscola di Cesena. Dopo il 20-20 di terzo quarto, l’ultima frazione di gioco è di fatto utile solamente per le statistiche e per giungere al 74 – 55 finale. 

Nella partita che ha visto Sacchettini fermo precauzionalmente ai box a causa dei postumi della vittoria di settimana scorsa a Vicenza, sono saliti sugli scudi i “muli” triestini Ferraro e Dagnello con 14 e 13 punti a testa. Superlativa la prova del primo che ha sfoggiato una mira quasi impecabile con 4/6 da 2 e 2/3 da 3, oltre a 6 rimbalzi e 1 stoppata. Doppia cifra anche per Trapani e Brkic. Nei minuti finali in campo anche i giovani Poggi, Puntolini e Rossi.   

Amadori Tigers Cesena – NPO Gordon Olginate 74 - 55 (22-9; 16-10; 20-20; 16-16)
Amadori Tigers Cesena: Ferraro 14, Dagnello 13, Trapani 11, Rossi, Battisti 5, Papa 7, De Fabritiis 7, Raschi 5, Puntolini, Poggi, Sacchettini NE, Brkic 12. All.: Giampaolo Di Lorenzo. Ass.: Roberto Villani
NPO Gordon Olginate: Stolic NE, Bugatti, Butta NE, Errera 2, Masocco, Marinò 13, Bartoli 6, Marra 15, Caversazio 13, Cusinato, De Bettin 6. All.: Massimo Meneguzzo. Ass.: Ivano Perego.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento