Basket, i Tigers in trasferta a Montegranaro su un parquet dalle alterne fortune

Campo angusto, clima torrido, passione traboccante coi tifosi che sembrano scendere letteralmente in campo insieme ai loro beniamini. In una sola parola: Bombonera!

Campo angusto, clima torrido, passione traboccante coi tifosi che sembrano scendere letteralmente in campo insieme ai loro beniamini. In una sola parola: Bombonera! In questo contesto sarà la collaudata tenuta mentale di Brkic e compagni a determinare molto dell’esito dell’insidiosa trasferta in quel di Montegranaro, su un parquet dalle alterne fortune per i padroni di casa che, alla Bombonera, hanno vinto contro Faenza e Senigallia rispettivamente di due e un punto e perso, di appena due punti, contro Chieti.

Unica partita terminata con “largo” margine per gli avversari, otto punti, quella contro una supercorazzata del campionato come Piacenza. Allenata da coach Marco Ciarpella, la Sutor affronta il campionato di Serie B da neopromossa ma con tanta storia sulle proprie spalle che profuma eccome di Serie A. Massima serie lasciata nel 2014 dopo la retrocessione e la mancata iscrizione all’allora LegaDue. Anticamera per una risalita imponente fino appunto alla promozione in Serie B dello scorso anno, dopo il quinto posto conseguito al termine della regular season di Serie C Gold. Le principali fortune offensive della formazione marchigiana sono affidate ad una batteria di giovanissimi esterni, a partire dal playmaker classe 1996 Michele Caverni, che sta viaggiando a 13,8 punti di media a partita, passando per Francesco Villa, play/guardia del 1997 che sfiora i 13 punti, per finire con la guardia del 1991 Riccardo Lupetti, uomo da 11,5 punti a partita. Michele Tremolada, Valerio Polonara, Alessandro Panzieri e Francesco Ciarpella gli altri, tanti, uomini con il maggior minutaggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Squadra dunque molto giovane che vorrà affidarsi ai ritmi alti per cercare di contrastare l’esperienza e la forza di una Cesena che ritrova David Brkic, sceso in campo nello scrimmage di mercoledì a Forlì. La Amadori scenderà in campo alla ricerca di quella che sarebbe la quarta vittoria consecutiva, che aprirebbe scenari molto interessanti in termini di classifica alla vigilia del match casalingo contro Piacenza l’8 dicembre. Si gioca alla Bombonera di Montegranaro domenica 1 dicembre 2019 alle ore 18:00, arbitrano Vito Castellano di Legnano (MI) e Claudio Berlangieri di Trezzano sul Naviglio (MI). Il match sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina YouTube Tigers Cesena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla "Cervese" a Forlì: schianto frontale, muore un uomo di 59 anni di Cesenatico

  • Ancora un camper ribaltato in autostrada: diversi chilometri di coda tra Rimini Nord e Cesena

  • Forte temporale nel cuore della notte: albero crolla su un'auto in sosta

  • Il virus torna a preoccupare nel Cesenate, cinque casi nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, aggiornamento domenicale della Regione: cinque nuovi casi nel cesenate

  • A Cesena in arrivo due nuovi T-Red, quasi 1000 multe per il superamento della linea d'arresto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento