Basket femminile, una sconfitta indolore per la Siropack: è salvezza matematica

la Siropack, nonostante la sconfitta contro la Libertas Bologna, centra la salvezza nel campionato di serie B

Nonostante la sconfitta contro la Libertas Bologna , la Siropack Cesena raggiunge con tre giornate di anticipo la salvezza e  i risultati arrivati dagli altri campi ne danno la matematica certezza.

Grazie al grande lavoro svolto, da maggio, dalla responsabile Mara Fullin e dallo staff, guidato dal coach Fabio Lisoni, coadiuvati dal supporto del main sponsor Siropack Italia, è stata allestita e condotta una squadra, all'esordio in questo campionato, capace di ben figurare. Ma l'impegno profuso sul campo e in palestra ha portato i risultati sperati, anche e soprattutto coivolgendo nel progetto  tante ragazze prodotte dal vivaio cesenate.

La cronaca della partita vede  le giallo nere partire bene sul parquet del gigantesco del PalaSavena ma capitalizzando a pieno gli innumerevoli palloni recuperati e permettendo alle padrone di casa di rimanere in scia. Nel secondo quarto le virtussine allungano , guidate da una scatenata Garaffoni, brave a limitare le bolognesi con la zona 2-3.

Dopo l’ intervallo lungo le felsinee provano ad accorciare le distanze ma ogni tentativo di rimonta viene respinto dalle ospiti che riescono a mantenere il proprio vantaggio.Nell’ ultimo quarto le emiliane tentano il tutto per tutto, la zona dispari dà i propri frutti in difesa e il gioco offensivo vicino a canestro consente di ottenere il sorpasso al cospetto delle romagnole che perdono la bussola e vedono così scivolare via una vittoria alla propria portata.

Prossimo appuntamento della Siropack Nuova Virtus Cesena Domenica alle ore 18 30 al PalaIppo di Cesena che la vedrà di fronte al Bk Valtarese 2000.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento