Sport

Basket, dopo la prestazione opaca di San Miniato i Tigers tornano al Carisport

Tornano al Carisposrt, ovvero là dove hanno ottenuto 4 vittorie nelle ultime 6 partite, i Tigers di coach Tassinari

Tornano al Carisposrt, ovvero là dove hanno ottenuto 4 vittorie nelle ultime 6 partite, i Tigers di coach Tassinari, reduci dalla opaca prestazione di San Miniato e pertanto vogliosi di riscatto, anche per regalarsi una Pasqua serena ed una pausa rigenerante. Fin troppo chiari i punti su cui lavorare per il tecnico romagnolo dopo la trasferta infrasettimanale, chiarissimo anche su chi focalizzare le maggiori attenzioni difensive nei confronti degli avversari, capaci di mettere quattro giocatori in doppia cifra nel girone A2.

Su tutti il play/guardia ventunenne Saverio Bartoli, autentico faro della manovra toscana, che ha viaggiato a 15,5 punti di media nel girone A2, con medie altissime: 49% da 2, 38% da 3, 6 rimbalzi e 4,75 assist in 31 minuti di gioco. Se il passaggio al girone A ha comportato un calo soprattutto in termini di fatturato per il play di Cecina, che nei due match ad oggi disputati ha realizzato 8,5 punti di media, per la guardia/ala classe ’97 Lorenzo Pistillo l’incrocio col girone A1 è stato oltremodo positivo. Il numero 20 rossoblù infatti è passato da 14,15 punti a 18 tirando con uno straordinario 59% da 3, ovvero ben 5 bombe a partita. Ottimo anche l’impatto del centro Nwokoye e dell’ala Korsunov. Il primo ha di fatto mantenuto i 12 punti di media del girone A2, mentre il secondo è arrivato dalla Juvi Cremona per raddoppiare il proprio minutaggio e portare ben 11,5 punti a partita alla causa cecinese. La formazione allenata da coach Russo ha esordito nella seconda fase con il pesante tonfo 83-64 in casa di Faenza, per poi rifarsi contro Alessandria ed ora occupa la nona posizione a quota 14 punti, appena due sotto i bianconeri e con la partita contro Piombino ancora da recuperare.

Fondamentale dunque incamerare i due punti per Battisti e compagni per iniziare a puntellare i playoff, tenendo anche a debita distanza la zona playout, appena 4 punti più sotto. Non sono dunque ammessi passaggi a vuoto e non è soprattutto consentito lasciare punti agli avversari sulle tavole amiche del Carisport, tornato ad essere il fortino sul quale i bianconeri hanno costruito due stagioni memorabili. La palla a due verrà alzata domenica 28 marzo alle 18:00 da Andrea Andreatta di Udine e Michele Biondi di Trento. Il match sarà proposto in live streaming sulla piattaforma a pagamento LNP Pass e passerà poi sul canale 74 del digitale terrestre, TRMia, martedì 30 alle ore 22:50 circa, grazie a Teleromagna, media partner Tigers  Cesena per la stagione 2020/21. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, dopo la prestazione opaca di San Miniato i Tigers tornano al Carisport

CesenaToday è in caricamento