Davanti ai ventimila del San Nicola, il Cesena si porta a casa un punto prezioso

Finisce a reti inviolate, ma per il Cesena - che andava in terra pugliese per una trasferta molto insidiosa - si può dire che tutto sommato sia andata bene. Certo, mai accontentarsi di un pareggio specialmente quando è uno 0-0 e dietro il risultato vi è un gioco difficoltoso

Finisce a reti inviolate, ma per il Cesena – che andava in terra pugliese per una trasferta molto insidiosa – si può dire che tutto sommato sia andata bene. Certo, mai accontentarsi di un pareggio specialmente quando è uno 0-0 e dietro il risultato si evidenzia un gioco difficoltoso, ma il punto guadagnato permette di rimanere nel gruppo di testa e per una serata davanti a quasi ventimila spettatori, nella stragrande maggioranza corsi al San Nicola per sostenere col massimo calore la squadra di casa, si può dire che la trasferta sia archiviata. Mister Bisoli, però, dovrà tornare subito a lavorare per concentrarsi sui prossimi obiettivi.

Nel primo tempo la partita è spumeggiante, anche se a stappare la bottiglia sono quasi sempre i biancorossi pugliesi. Il Cesena incassa una serie di corner, per fortuna resi sempre inoffensivi da una difesa che c'è. Davanti, invece, si fanno notare Cascione e D'Alessandro che tuttavia non trovano mai la posizione e il tiro per essere davvero pericolosi, Nel secondo tempo è sempre il Bari a fare da padrone, ma quando il ritmo dei pugliesi cala di pari passo con la stanchezza nelle gambe, è il Cesena che ha un guizzo da gol: è Rodriguez, che appena entrato si trova la palla-occasione su cross di Gagliardini, al 73°, ma non la trasforma in rete per la scarsa potenza impressa al tiro. Benissimo sul fronte opposto la parata di Coser su Defendi all'82°, che avrebbe potuto rompere l'equilibrio della gara. Nella bilancia delle palle-gol il Bari recrimina per un'azione pericolosa di Cani, che sfiora il colpaccio già ampiamente in recupero. Niente da fare: il gol non c'è, palo, e il Bari perde un uomo, Ceppitelli, con un'espulsione per proteste subito prima del triplice fischio.

Cesena: Coser, Camporese, Volta, Consolini, D’Alessandro, De Feudis (31’pt Coppola), Cascione, Gagliardini, Defrel (36’st Bangoura), Belingheri, Marilungo (26’st Rodriguez). A disp. Rossini, Ingegneri, Alhassan, Yabrè, Succi, Moncini. All. Bisoli.

Bari: Guarna, Sabelli, Ceppitelli, Polenta, Calderoni, Delvecchio (43’st Cani), Romizi, Fossati (28’st Sciaudone), Lores (13’st Galano), Joao Silva, Defendi. A disp. Pena, Chiosa, Samnick, Zanon, Lugo, Beltrame. All. Alberti.

Ammoniti: Ceppitelli, Cascione, Camporese, Polenta. Espulso: al 49’st Ceppitelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento