Bagno di folla a Case Castagnoli, i gruppi storici della curva caricano il Cesena: "Tutti a Carpi"

La sede delle Weisschwarz Brigaden e gli Sconvolts Cesena ha fatto da cornice a "Bianconeri in Festa". Cori e applausi per la squadra in vista dell'inizio del campionato

Bagno di folla per giocatori, staff e presidente del Cesena. Diverse centinaia di tifosi hanno risposto all'appello del tifo organizzato, prendendo d'assalto la sede dei due gruppi storici, le Weisschwarz brigaden e gli Sconvolts Cesena, nel cuore della zona industriale di Case Castagnoli.
"Bianconeri in Festa" ha dato l'occasione al tifo organizzato di caricare la squadra in vista della prima partita del campionato di serie C. "Tutti a Carpi", lo slogan più ripetuto della serata oltre ai cori classici della Mare. "Non ci siamo montati la testa - ha detto uno dei capi della tifoseria - ci aspetta un campionato difficile con tante corazzate, l'anno scorso è stato fatto qualcosa di straordinario perchè la squadra non ha mai mollato".

tifosi 2-2-2

I capi della Curva hanno chiamato a parlare mister Modesto: "Mi fate venire voglia di tornare a giocare - ha scherzato l'allenatore - è straordinario vedere Beppe De Feudis che ancora non ha saltato un allenamento". Proprio il capitano, tanti i cori per lui, ha detto: "Spero che nessuno di voi resti fuori da uno stadio come è successo l'anno scorso - ha arringato la folla - a vedere la partita da una collinetta". Sul palco anche Agliardi e Capellini, "Pelliccioni non lo chiamiamo - ha scherzato un capo tifoso - perché lui non parla, fa e basta". Ha parlato invece il presidente Patrignani: "Meno male che Pelliccioni c'è - ha esordito - lui e Modesto mi hanno fatto spendere un po' di più ma la piazza se lo merita. L'anno scorso di questi tempi eravamo qui e io ho detto che non vincere il campionato sarebbe stato un fallimento. Mi ero buttato senza paracadute, ma per fortuna ce l'abbiamo fatta. Cesena in serie D era inaccettabile". Ma ora c'è una nuova sfida: la serie C, che inizia domenica da Carpi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Coronavirus, sale il numero di positivi: nessun caso in Romagna, 19 in Emilia

  • Coronavirus, sale il numero dei contagi in Regione: c'è il primo caso in Romagna

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Psicosi da Coronavirus, supermercati presi d'assalto e file chilometriche alle casse

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

Torna su
CesenaToday è in caricamento