Sport

B1 femminile, il Volley Club Cesena fa sudare la capolista

Domenica al Carisport saranno di scena le altotiberine del San Giustino in uno scontro diretto molto importante non solo per ragioni di classifica, ma anche per gli aspetti psicologici.

Ha lottato, ha vinto anche un set e, in qualche frangente, ha tenuto testa alle avversarie, ma, alla fine, il bottino non è stato sufficiente per muovere la classifica. Nulla da fare per il Volley Club Cesena nella tana della capolista San Lazzaro di Savena nella 4a giornata del campionato di serie B1 femminile. Le cesenati sono uscite sconfitte a testa alta 3-1 (25-19, 25-20, 16-25, 25-15) al termine di una gara condotta sempre in salita, ma mai in maniera remissiva. Anzi, sotto 2-0, le ragazze di coach Simoncelli hanno reagito con grande carattere, aggiudicandosi a mani basse il terzo set, peraltro condotto (4-8, 12-16 e 14-21) dall’inizio alla fine.

Purtroppo, lo sforzo prodotto proprio nel terzo parziale per rientrare in partita e per tentare di raggiungere il tiebreak, alla lunga è costato caro, perché poi il quarto set – rimasto sostanzialmente in equilibrio fino all’8-7 – ha progressivamente preso una piega difficile da raddrizzare (16-9), fino al 21-12 che ha anticipato i titoli di coda. Nelle fila cesenati, fra le singole si è distinta la schiacciatrice Leonardi che, entrata in corso d’opera, ha firmato 11 punti e ottimi turni di servizio, oltre ad un buon 42% in ricezione. Su standard elevati anche l’altra schiacciatrice Brina (top scorer con 15 punti e un ottimo 52% in ricezione) e la capitana Piolanti, che ha siglato 11 punti di cui 2 a muro.

Il campionato del Volley Club Cesena – il sestetto di Simoncelli dopo la vittoria iniziale contro il Castelfranco Sotto ha inanellato 3 ko di fila, gli ultimi due dei quali contro altrettante big – inizia in pratica domenica prossima quando, al Carisport, saranno di scena le altotiberine del San Giustino in uno scontro diretto molto importante non solo per ragioni di classifica, ma anche per gli aspetti psicologici.

La classifica (la prima è promossa in A2; seconda, terza e quarta ai playoff; le ultime tre retrocedono in B2): Teodora Ravenna, San Lazzaro di Savena 12; Montale 11; Perugia, Olimpia Ravenna, Orvieto 9; Firenze 5; Castelfranco Sotto, Bastia Umbra 4; Moie di Maiolati 3; Cesena, San Giustino 2; Montespertoli, Reggio Emilia 1.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1 femminile, il Volley Club Cesena fa sudare la capolista

CesenaToday è in caricamento