menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

B1 femminile, per il Volley Club Cesena trasferta insidiosa a Moie

Afferma Leonardi: "Sarà una nuova battaglia. Le nostre avversarie sono sopra di noi di un solo punto, quindi si tratta di uno scontro diretto importante per la salvezza"

Dopo la sosta natalizia riprendono le fatiche del Volley Club Cesena nel campionato di B1 femminile. Sabato pomeriggio, con fischio d’inizio alle ore 18, le cesenati saranno di scena a Moie di Maiolati, nell’Anconetano, in uno scontro diretto per la salvezza. Il match è valido per l’undicesima giornata di andata. Entrambe le formazioni nell’ultima uscita prima della pausa, hanno portato a casa punti. Le marchigiane – che sono ottave in classifica e che vantano un punto di margine sul Volley Club – hanno infatti espugnato il campo di Montale, mentre le romagnole si sono imposte al tiebreak contro Reggio Emilia al termine di una prodigiosa rimonta.

«La gara giocata contro le emiliane – ha commentato la schiacciatrice Silvia Leonardi – è stata sofferta, e piena di alti e bassi. Abbiamo iniziato, esprimendo un buonissimo gioco di squadra che ci ha permesso di vincere in scioltezza il primo set e mantenere il vantaggio per tutto il set successivo fino al 24-21. Purtroppo abbiamo commesso l'errore di rilassarci, consentendo alle avversarie di prendere coraggio e pareggiare le sorti. Grazie anche a qualche errore di troppo da parte nostra, le reggiane sono riuscite a prenderci le misure e portarsi avanti anche nel terzo parziale e fino a metà del quarto. Alla fine però grazie anche all'aiuto del nostro numeroso pubblico, che non ha mai smesso di incitarci e di sostenerci, siamo riuscite a riprendere le redini della partita, tornando ad imporre il nostro gioco, e portando a casa due punti molto importanti». Leonardi ha poi introdotto il match di Moie: «Sarà una nuova battaglia. Le nostre avversarie sono sopra di noi di un solo punto, quindi si tratta di uno scontro diretto importante per la salvezza. Durante la pausa natalizia abbiamo lavorato duramente per prepararci al meglio con la speranza di ottenere buoni risultati».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento