B1 femminile, il Volley Club Cesena supera San Giustino

La sfida contro le perugine ha messo in evidenza tutta la personalità della giovane regista Ilenia Fortunati.

Senza la regista titolare, e con qualche acciacco nel reparto delle schiacciatrici, il Volley Club Cesena, ha rimontato due volte San Giustino, si è aggiudicato 3-2 lo scontro diretto ed è rientrato in zona playoff, sfruttando peraltro il ko interno di Trevi. Al giro di boa del campionato di B1 femminile, la formazione bianconera è al 3° posto solitario e prenota così un posto per prolungare la 'stagione regolare'.

La sfida contro le perugine ha messo in evidenza tutta la personalità della giovane regista Ilenia Fortunati. La ventenne palleggiatrice bellariese, capace anche di mandare in archivio uno score di tutto rispetto (4 ace, 2 muri e 2 attacchi vincenti), non si è fatta intimorire di fronte ad un impegno così importante, e anzi ha guidato senza timori la squadra al successo fra l'entusiasmo del pubblico di casa.

La contesa ha vissuto sul gioco di squadra delle cesenati, capaci di mandare in doppia cifra Errichiello, Gardini, D'Aurea e Frangipane; e sulla serata di vena dell'opposta ospite Mearini, che ha chiuso il match con 25 punti, dei quali ben 7 a muro.

Il Volley Club ha disputato un match encomiabile, ad altissima tensione, sempre in rincorsa. Anche nel tiebreak le ragazze di coach Simoncelli sono rimaste sotto fino all'11-12, prima cioè di piazzare il decisivo 4-0 con cui sono scesi i titoli di coda. L'applauso finale del Carisport ha reso merito alla formazione cesenate, capace di piazzare la nona vittoria stagionale su 13 match.

A livello individuale, la top scorer delle cesentati è risultata l'opposta Errichiello (17 punti, di cui 5 a muro). Anche la centrale Gardini se l'è cavata ottimamente a muro (4), mentre in ricezione, il libero Fabbri ha fatto registrare un buon 33%. Molto importante inoltre è stato il contributo della schiacciatrice Frangipane che, schierata titolare solo dal 3° set in poi, ha firmato 13 punti.

Dopo la pausa, il campionato cadetto tornerà sabato 3 febbraio, quando il Volley Club sarà chiamato ad affrontare un altro scontro diretto, ovvero quello di Spoleto contro le umbre del Trevi che ora inseguono a -1 in classifica.

La classifica (la prima è promossa in A2; seconda, terza e quarta ai playoff; le ultime tre retrocedono in B2): San Lazzaro 35; Sassuolo 31; Cesena 25; Trevi, Castelfranco Sotto 24; Macerata, San Giustino 23; Montale 21; Moie di Maiolati 19; Quarrata 14; Empoli 12; Perugia 11; Pontedera 9; Casalserugo 2.

Il tabellino:

Volley Club Cesena-San Giustino 3-2

(18-25, 25-23, 22-25, 25-23, 15-12)

VOLLEY CLUB CESENA: Errichiello 17, Fortunati 8, Ravaioli, Fabbri (L), Gardini 10, D'Aurea 16, S. Leonardi 2, Piolanti 8, Frangipane 13, Di Fazio 1; ne: Muratori, Bertolotto. All. Simoncelli.

SAN GIUSTINO: Iacobbi 7, Stincone 5, De Stefani 14, Mearini 25, Tosti 12, Mezzasoma 14, Marinangeli (L); ne: Fastellini, L. Leonardi, Giuliani, Meniconi. All. Gobbini.

Arbitri: Ercolani e Fugante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento