menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

B1 femminile, il Volley Club Cesena sogna i playoff: al Carisport big match con la capolista

Le bianconere di coach Andrea Simoncelli, reduci da 4 turni utili di fila e da due vittorie consecutive, sono al quinto posto in classifica ad una sola lunghezza dalla zona playoff

È l’appuntamento di cartello e l’evento di più forte richiamo della regular season. Le porte del Carisport – dove si prevede il pienone – si aprono domenica (fischio d’inizio alle 17.30; arbitri Bosio e Falavigna di Modena; ingresso libero) per ospitare la grande sfida al vertice. Nell’ambito delle gare della sesta giornata di ritorno del campionato di serie B1 femminile, il Volley Club Cesena ospita infatti la capolista San Lazzaro di Savena.

Le bianconere di coach Andrea Simoncelli, reduci da 4 turni utili di fila e da due vittorie consecutive, sono al quinto posto in classifica ad una sola lunghezza dalla zona playoff ed inseguono il sogno di un risultato storico, ovvero quello di prolungare la stagione. Le ospiti invece, prime della classe con 3 punti di margine sul Sassuolo, sono le candidate n.1 per la promozione in A2. Il Volley Club ha davanti a sé una montagna da scalare, ma il pronostico non è del tutto chiuso in partenza. Lo stato di forma del sestetto cesenate è infatti confortante. Senza dimenticare che San Lazzaro non è imbattibile, soprattutto in questa fase della stagione. Nelle ultime tre trasferte, le felsinee hanno incassato due sconfitte 3-0 contro Macerata e Sassuolo, mentre a Trevi l’hanno spuntata 3-1, al termine di un match tiratissimo.

Le cesenati sono reduci dalla bella vittoria corsara per 3-0 di Perugia, dove Nicoletta Fabbri è risultata fra le protagoniste: "A Perugia - ha spiegato il libero del Volley Club - siamo partite subito con il piede giusto, dominando il primo set e ritrovando un buon ordine nel fondamentale muro-difesa. Così è stato anche nel secondo parziale, pur commettendo qualche errore in più, ma siamo riuscite a gestirlo bene. Nel set conclusivo siamo partite con la volontà di non voler prolungare la partita più del necessario. Dopo un inizio difficile, abbiamo riportato il match sui binari che volevamo e abbiamo chiuso senza troppe difficoltà".

Nicoletta Fabbri ha poi introdotto il ‘match clou’ di domenica al Carisport: "Ci attende una super sfida contro la capolista San Lazzaro. Vogliamo assolutamente riscattarci della partita di andata culminata con la nostra prima sconfitta di campionato, cercando di mettere i bastoni fra le ruote ad una squadra che ha obiettivi ben diversi dai nostri. Ce la metteremo tutta per cercare di dare questa soddisfazione al nostro numeroso pubblico, cercando di dar vita ad uno scontro esaltante e, speriamo, redditizio per noi".

La classifica (la prima è promossa in A2; seconda e terza ai playoff; le ultime tre retrocedono in B2): San Lazzaro 47; Sassuolo 44; Castelfranco Sotto, Macerata 34; Cesena 33; Trevi, San Giustino 32; Moie di Maiolati 26; Montale 24; Quarrata 21; Empoli 20; Perugia, Pontedera 14; Casalserugo 3.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una bontà tradizionale: la ricetta delle Pesche dolci all'alchermes

Arredare

Divano nuovo? Ecco i consigli per non sbagliare l'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento