menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

B1 femminile, il Volley Club Cesena mette paura all’Orvieto (1-3)

Sabato prossimo il Volley Club Cesena sarà di scena alle 18 al PalaCosta di Ravenna, ospite della capolista Teodora, che conservato la leadership nonostante il ko di Montale (dove peraltro le cesenati avevano fatto bottino pieno non più tardi di tre settimane fa).

Il pronostico era ampiamente chiuso e, a maggior ragione, lo era considerando il forfait in extremis di Brina (ko per un malanno di stagione). Ma il Volley Club Cesena, impegnato nel match dell’ottava giornata del campionato di serie B1, si è rimboccato le maniche, ha fatto di necessità virtù ed ha costretto Orvieto – ovvero la candidata n.1 per la promozione nelle proiezioni estive – a sudare parecchio per organizzare la rimonta. Alla lunga però, la superiorità delle ospiti è venuta fuori, concretizzandosi nell’1-3 (27-25, 16-25, 14-25, 15-25) finale.

Privo del proprio terminale offensivo di riferimento, coach Simoncelli ha schierato un sestetto con Bertolotto in regia, Altini opposta; Calisesi e Leonardi schiacciatrici; Piolanti e Gardini al centro; Fabbri libero. Il capolavoro delle cesenati è stato confezionato nel set d’apertura. Piolanti e compagne hanno sfruttato nel modo migliore l’effetto sorpresa, mettendo alle corde le avversarie (da 8-7 a 16-13) e affondando i colpi nel momento topico (21-17). La reazione di Orvieto non si è fatta attendere, ma l’arrivo al fotofinish ha premiato la praticità delle padrone di casa.

In vantaggio di un set, il Volley Club ha cercato in tutti i modi di sfruttare l’onda e, fino a metà del secondo parziale (14-16), c’è anche riuscito, ma poi ha dovuto arrendersi di fronte ad una vera e propria corazzata costruita per il salto di categoria. Nonostante le assenze, e nonostante il divario tecnico, le ragazze di coach Simoncelli si sono fatte valere sotto rete, come testimoniano i 10 muri complessivi: 4 firmati dalla capitana Piolanti e 3 da Gardini. Proprio la centrale cesenate è risultata la top scorer delle padrone di casa con 12 punti, mandando agli archivi un ottimo 50% in attacco. Buono anche l’impatto sul match nei fondamentali di seconda linea della baby Ravaioli, così come per Calisesi e Fabbri in ricezione. Sabato prossimo il Volley Club Cesena sarà di scena alle 18 al PalaCosta di Ravenna, ospite della capolista Teodora, che conservato la leadership nonostante il ko di Montale (dove peraltro le cesenati avevano fatto bottino pieno non più tardi di tre settimane fa).

La classifica (la prima è promossa in A2; seconda, terza e quarta ai playoff; le ultime tre retrocedono in B2): Teodora Ravenna 22; Orvieto 21; San Lazzaro di Savena 20; Perugia, Olimpia Ravenna 18; Montale 14; Cesena, Moie di Maiolati, Castelfranco Sotto 10; San Giustino, Bastia 6; Firenze 5; Reggio Emilia, Montespertoli 4.

Il tabellino:

Volley Club Cesena-Orvieto 1-3

(27-25, 16-25, 14-25, 15-25)

VOLLEY CLUB CESENA: Altini 6, Gardini 12, Piolanti 7, Calisesi 8, Bertolotto 3, Fabbri (L), Leonardi 9, Baravelli, Ravaioli, Di Fazio 1; ne: Brina, Grassi. All. Simoncelli.

ORVIETO: Valpiani 1, Montani 13, Donarelli, Kotlar 14, Guasti 15, Mezzasoma 19, Santin, Rocchi (L1), Ferrara (L2), Serafini, Ubertini 10; ne: Vujevic, Zancanaro. All. Solforati.

Arbitri: Cecconato e Serafin di Treviso.

Note – Durata set: 32’, 25’, 24’, 25’ per un totale di 1h e 46’. Cesena: bs 11, bv 1, muri 10; Orvieto: bs 14, bv 8, muri 12.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento