B1 femminile, il Volley Club Cesena a caccia di punti playoff a Perugia

Le cesenati invece, annunciate in ripresa, sono appena tornate alla vittoria, regolando 3-1 l’Empoli nel match casalingo di domenica scorsa al Carisport

Caterina Errichiello

Una trasferta in Umbria per continuare a coltivare il sogno dei playoff. Domani pomeriggio, sabato 3 marzo, alle 18, nell’ambito delle gare della quinta giornata di ritorno del campionato di serie B1 femminile, il Volley Club Cesena sarà di scena a Perugia. L’occasione per le bianconere è ghiotta. Le padrone di casa, terzultime della classe e in zona retrocessione con 5 punti di ritardo dalla zona salvezza, sono reduci infatti dalla sconfitta per 3-1 nello scontro diretto col Quarrata. Le cesenati invece, annunciate in ripresa, sono appena tornate alla vittoria, regolando 3-1 l’Empoli nel match casalingo di domenica scorsa al Carisport. Con questo risultato il Volley Club è rientrato decisamente in corsa per il 3° posto, ovvero per la zona playoff, che dista appena una lunghezza.

"Aver vinto contro l’Empoli - ha commentato l’opposta Caterina Errichiello, top scorer con 24 punti - ci ha ridato la fiducia e il morale che sembravano smarriti. Sono stati 3 punti importanti perché abbiamo fatto vedere, anche se solo a tratti, qual è il nostro vero gioco. Quel gioco che ci ha permesso di restare ai vertici della classifica per diversi mesi. Dopo aver vinto agevolmente il primo set, e dopo aver contenuto il ritorno delle avversarie in quello successivo, nel terzo parziale abbiamo avuto un momento in cui siamo calate di intensità, perdendo l’ordine in quel rapporto muro-difesa che ci ha sempre contraddistinto. Questo piccolo passaggio a vuoto ha permesso il ritorno di Empoli. Ma poi ci siamo subito riprese e abbiamo portato a casa la partita".

Errichiello ha poi introdotto la sfida di Perugia: "Mi sento di dire che siamo sulla strada giusta per riprendere il nostro cammino in questa parte centrale del torneo. La partita di Perugia sarà però una battaglia. Le nostre avversarie hanno assoluto bisogno di punti per arpionare la salvezza, ma noi dobbiamo continuare su questa strada, senza guardare la classifica. Il segreto sarà proprio quello di procedere secondo quelli che sono i nostri obiettivi, settimana per settimana, continuando a lavorare sodo in palestra come facciamo da agosto a questa parte. Sono contenta della mia squadra e di quello che stiamo facendo, ora inizia la fase più calda del campionato: siamo ancora in ballo e balliamo".

La classifica (la prima è promossa in A2; seconda e terza ai playoff; le ultime tre retrocedono in B2): San Lazzaro 44; Sassuolo 41; Castelfranco Sotto, Macerata 31; Cesena, Trevi, San Giustino 30; Moie di Maiolati 25; Montale 24; Quarrata 21; Empoli 19; Perugia, Pontedera 14; Casalserugo 3.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Scampagnata al Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto delle multe, continueremo ad incontrarci"

  • Tante classi in quarantena ed un morto, l'evoluzione del virus nel Cesenate

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento