rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Sport

B1 femminile girone C, il Volley Club Cesena strappa un punto a Montale

Il Volley Club affronterà infatti il San Giovanni in Marignano, primo della classe fin dall’avvio della stagione, e reduce dal sofferto 3-2 casalingo contro il non irresistibile Firenze

Un punto che vale un capitale, in termini di classifica e di morale. È quello che il Volley Club Cesena, nella 19a giornata del campionato di B1 femminile, ha strappato in trasferta a Montale Rangone, nel Modenese, sul campo della ottava in classifica, costringendo le padrone di casa al 3-2 (25-17, 13-25, 21-25, 25-11, 15-10). Il sestetto di coach Andrea Simoncelli, privo dell’opposta Altini infortunata, ha così dato continuità al successo casalingo nello scontro diretto contro Pescara con cui era congedato prima della sosta pasquale. Il punto conquistato a Montale ha un peso specifico importantissimo nella corsa alla salvezza. Le cesenati hanno infatti portato a +3 il margine di sicurezza proprio sulle abruzzesi. E anche il calendario delle ultime 5 giornate potrebbe riservare qualche opportunità, visto che il Volley Club, oltre ad avere lo scontro diretto casalingo col Cecina alla terzultima giornata, sarà l’unica pericolante a dover affrontare il fanalino di coda Pagliare, ancora fermo al palo.

Contro Montale, perso il primo set, il vero capolavoro delle cesenati è stato compiuto nei due parziali successivi. Il secondo set non ha avuto storia. Già al secondo time out tecnico il vantaggio era considerevole (8-16); poi è stato anche più evidente (9-21). Più combattuto il terzo parziale, con le bianconere capaci di produrre lo sprint decisivo nel momento più opportuno (da 20-21 a 21-25). «Siamo partiti con Tommasini al posto di Altini — ha commentato il vice presidente Carlo Babbi — poi è entrata Calisesi, che ha dato più quadratura a ricezione e, soprattutto, difesa. Dal secondo set, Di Fazio è stata schierata nel ruolo di opposto, con Calisesi in posto 4. Montale, probabilmente sorpreso dalla nuova soluzione tattica, ha perso la bussola e noi ne abbiamo approfittato».

Esaurite le energie, e con le padrone di casa in grado di far valere il proprio tasso tecnico, il corso del match ha cambiato inerzia. Montale si è così aggiudicato la contesa, ribaltando il passivo dopo aver rischiato parecchio. Top scorer è risultata la schiacciatrice Martina Brina, grande ex della gara, con 24 punti. Bene anche la centrale Piolanti a muro (6), il libero Fabbri in ricezione (56 per cento) e la centrale Gardini in attacco (45 per cento). Domenica prossima, alle 17.30, al Carisport, è in arrivo la capolista. Il Volley Club affronterà infatti il San Giovanni in Marignano, primo della classe fin dall’avvio della stagione, e reduce dal sofferto 3-2 casalingo contro il non irresistibile Firenze.

Il tabellino:

Montale-Volley Club Cesena 3-2

(25-17, 13-25, 21-25, 25-11, 15-10)

MONTALE: Scalabrini 18, Castellari Tarabini 5, Marc 18, Levoni 11, Mascherini 11, Fronza 9, Balzani (L1), Venturelli (L2), Giovanardi, Rebecchi, Manni; ne: Musiani, Pistolesi. All. Mescoli.

VOLLEY CLUB CESENA: Calisesi 2, Gardini 9, Budini 2, Brina 24, Piolanti 10, Di Fazio 15, Tommasini 7, Marchi, Baravelli, Fabbri (L); ne: Grassi. All. Simoncelli.

Arbitri: Labanti di Bologna e Albergamo di Pesaro.

Note – Durata set: 26’, 22’, 29’, 23’, 16’ per un totale di 1h e 56’. Montale: bs 6, bv 4, muri 11, errori 20; Cesena: bs 6, bv 4, muri 14, errori 22.

La classifica (le prime tre ai playoff; le ultime due retrocedono in B2): San Giovanni in Marignano 48; Bologna 44; Orvieto 43; Perugia 41; Castelfranco Sotto 39; San Giustino 34; San Lazzaro 30; Montale 29; Firenze 24; Volley Club Cesena 16; Cecina 14; Pescara 13; Pagliare 0.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1 femminile girone C, il Volley Club Cesena strappa un punto a Montale

CesenaToday è in caricamento