menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atletica Endas, grande riconoscimento dal Coni: Palma di Bronzo per 5 tecnici

Saranno ben cinque gli allenatori dell’Atletica Endas Cesena che saliranno sul palco per essere premiati

Si terrà sabato al Salone Comunale del municipio di Forlì la festa del Comitato Olimpico Nazionale, l’appuntamento in cui l’organo di governo dello sport italiano fa il bilancio dei risultati raggiunti e premia società, atleti, tecnici e dirigenti che si sono particolarmente distinti.

Saranno ben cinque, un numero assolutamente da record per un singolo club, gli allenatori dell’Atletica Endas Cesena che saliranno sul palco di questa edizione per ricevere le Palme di Bonzo al merito tecnico: Pier Angelo Macrelli, Sandro Suriani, Paride Benini, Daniele Faggi ed Eolo Tommasini. Macrelli, fondatore della società nel 1969, ha seguito per anni tutta la gestione tecnica della società e in particolare il settore mezzofondo insieme a Paride Benini, vivaio che ha creato atlete di livello internazionale quali Nicoletta Tozzi e Margherita Magnani; Suriani, attuale Direttore Tecnico e responsabile del settore velocità/salti, vanta nel suo palmares atleti che hanno vinto titoli nazionali e realizzato record italiani; Faggi, specialista di lancio del disco e salto in alto, nella sua ultratrentennale carriera di allenatore ha collezionato titoli di campione d’Italia e maglie azzurre; la palma di bronzo di Eolo Tommasini invece è un doveroso riconoscimento per il suo lavoro con i ragazzi più giovani che, in oltre quarant’anni di attività, ha avvicinato allo sport migliaia di ragazzi, alcuni dei quali sono diventati atleti di altissimo livello.

“Siamo molto orgogliosi del fatto che ben cinque dei nostri allenatori siano stati scelti dal Coni per questo premio così prestigioso – ha commentato il Presidente Umberto Pallareti – E’ un riconoscimento che hanno ampiamente meritato poichè ogni giorno da decenni dedicano il loro tempo e le loro competenze agli atleti che allenano con un entusiasmo unico.
Quasi tutti loro sono stati prima atleti, poi tecnici e dirigenti della nostra società e hanno dato un contributo fondamentale per portare il nostro club ai livelli a cui è arrivato oggi alla soglia dei 50 anni. Sono cinque uomini di sport con la “S” maiuscola, ma soprattutto sono cinque esempi da seguire per tutti i nostri ragazzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento