Atletica, Cristina Sanulli al Golden Gala di Roma

Compito difficile raggiungere la finale dei 100 piani under 20 per Lucia Fiumana che, come Albano, ha dovuto combattere contro una sfortunata serie di infortuni per tutta la stagione

Anche la cesenate Cristina Sanulli farà parte del cast del trentottesimo Golden Gala, il meeting della Diamond League che si terrà mercoledì sera allo stadio olimpico di Roma. Per la velocista dell’Atletica Endas Cesena questa è la terza convocazione per la kermesse romana che riunisce il gotha dell’atletica leggera mondiale. Un risultato che in questa occasione deriva dalle sue splendide prove ai Campionati Europei Master Indoor di Madrid che le hanno messo al collo le medaglie di bronzo dei 200 metri e della staffetta 4X200.

La quarantaseienne ispettrice della polizia municipale di Cesena è, giustamente, estremamente soddisfatta per questa ennesima partecipazione. “Dopo Madrid - confessa - la speranza di essere convocata per la gara dei 100 Master ovviamente è diventata sempre più forte, ma finché non ho ricevuto la lettera dalla Fidal non potevo essere certa di avere una corsia all’olimpico. L’atmosfera che si respira al Golden Gala è fantastica. Allo Stadio dei Marmi, il campo di riscaldamento, si corre fianco a fianco con alcuni dei più grandi atleti del mondo, molti dei quali hanno vinto olimpiadi o campionati mondiali, sono sensazioni elettrizzanti a cui non ci si abitua mai.”

Agropoli, splendido centro costiero del salernitano, da venerdì ospiterà invece l’edizione 2018 dei Campionati Italiani Juniores e Promesse. Saranno tre i cesenati a scendere in pista. Il più accreditato per un risultato di rilievo è l’ostacolista Federico Albano, finalista lo scorso anno ai tricolori under 18, anche se qualche acciacco di troppo ha fin qui condizionato la stagione del cesenate che si presenta in Campania con il ruolo dell’outsider. Compito difficile raggiungere la finale dei 100 piani under 20 per Lucia Fiumana che, come Albano, ha dovuto combattere contro una sfortunata serie di infortuni per tutta la stagione, ma la diciottenne gambettolese è apparsa in netta crescita nelle ultime settimane è non è escluso che possa trovare lo spunto giusto proprio sulla pista di Agropoli.

Per la discobola Chiara Dusi questa sarà la quarta partecipazione consecutiva alla gara che assegna il titolo tricolore. Il suo personale di 33,27 metri non la mette fra le favorite per un posto fra le prime otto, ma stando a quanto ha mostrato recentemente durante la preparazione anche per lei non si possono escludere sorprese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento