Ascoli-Cesena, è sfida salvezza: "Match importante, ma non decisivo"

Così mister Fabrizio Castori alla vigilia della delicata sfida salvezza, con entrambe le compagini nella zona rossa (Cesena 28 e Ascoli 23 punti)

Contro l'Ascoli sarà "un match importante ma non decisivo, né per noi né per loro. Il calcio ci ha insegnato che fino alla fine può succedere di tutto". Così mister Fabrizio Castori alla vigilia della delicata sfida salvezza, con entrambe le compagini nella zona rossa (Cesena 28 e Ascoli 23 punti). I bianconeri arrivano all'appuntamento da una settimana di allenametni a porte chiuse: "Non era per nascondere nulla - esclama l'allenatore -, bensì l’intento era quello di compattarsi e mantenere alta la concentrazione in vista delle prossime 3 partite che dobbiamo affrontare nel giro di appena 8 giorni"

Per Castori sarà una sorta di derby, essendo ex di turno: "E’ chiaro, ritorno a giocare vicino a casa, ma questo mi spinge ad aumentare l’attenzione perché conosco con esattezza il pericolo a cui andiamo incontro. Sono consapevole della spinta che può dare alla squadra il popolo Piceno, soprattutto nei momenti di difficoltà è in grado ci stringersi al fianco dei ragazzi, proprio come succede qui a Cesena, entrambe le piazze sono molto simili in questo".

Castori non fa previsioni sul match, anche alla luce "dell’importanza dell’incontro e le condizioni climatiche avverse. Generalmente in questi casi entrambe le formazioni scendono in campo molte concentrate e spesso le partite vengono decise da un singolo episodio. Sicuramente però mi aspetto un match combattutissimo a livello agonistico, fisico e anche mentale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'allenatore avrà a disposizione tutta la rosa: "In questo momento della stagione è fondamentale perché ci permette di affrontare serenamente ogni gara ravvicinata. Eguelfi giocherà con la Primavera: dopo aver smaltito l’infortunio il ragazzo ha bisogno di minutaggio per ritrovare la condizione migliore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenda nel parcheggio del Bufalini, Cesena tra le prime città a sperimentare i tamponi "drive-through"

  • Cesena, Gambettola e Mercato Saraceno: un bollettino nero con altri decessi

  • San Cristoforo piange l'ultima vittima del Coronavirus: "Era socievole e attivo nel volontariato"

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

  • Cresce il 'focolaio' nella casa di riposo, 15 contagiati. "Guarito un agente della Polizia Locale"

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

Torna su
CesenaToday è in caricamento