Arrigoni: "Ho detto alla squadra che bisogna cambiare"

Arrigoni pronto a scendere sul campo più che mai ostico di quell'Udinese che poco e quasi nulla ha concesso agli avversari. Come sempre idee chiare e una genuina trasparenza che punta al cuore dell'obiettivo

Arrigoni ha fatto le sue scelte in merito ai banconeri da schierar sul campo più che mai ostico di quell'Udinese che poco e quasi nulla ha concesso agli avversari. Come sempre idee chiare e una genuina trasparenza che punta al cuore dell'obiettivo che può regalare felicità al mister e alla città: la salvezza. E' chiaro anche quando non vede nel calciomercato la panacea di tutti i “mali”: “Dobbiamo spostare il tiro sulla partita e non sul mercato”.

Mister, cosa le manca per essere pienamente soddisfatto?
“Il calciomercato non mi dà la felicita me la darebbe la salvezza, io penso che pian piano si arriverà alla condizione perfetta”.

Di cosa c'è bisogno secondo lei?
“Abbiamo delle priorità, ci sono settori in cui abbiamo bisogno è innegabile ma non ho mai parlato dell'esigenza di un terzino sinistro. E' necessario spostare il tiro sulla partita e non sul mercato e l'ho detto anche alla società”.

Intanto la calza della befana porta una infermieria che inizia a svuotarsi...
“Infatti! (sorride) Facciamo due acquisti importanti: Colucci e Martinez. Colucci ha reagito bene anche a Savignano e confido di portalo subito in panchina, per Martinez c'è da aspettare una settimana”.

Veniamo alla partita contro l'Udinese. Come si prova a fermare una squadra così?
“Le statistiche sono fatte per essere cambiate, è sicuramente una squadra top, ha qualità tecniche superiori alle altre. Dobbiamo mettere alla base l'agonismo e fare una gara molto intensa, dobbiamo interrompere i loro fraseggi per non rimanerne vittima e avere il coraggio di offendere perchè il gol può sempre venire”.



Come ha lavorato durante settimana con i giocatori al centro delle trattative di mercato come Eder e Candreva?
“Li ho visti benissimo, è tutto da stabilire se sono in uscita; per ora sono tutte chiacchiere e dirò di più: per me Candreva è il più in forma della squadra. E poi con la squadra sono stato sincero, ho detto loro che voglio cambiare, ma solo se ho dei vantaggi se no non cambio”.

Che doti deve avere un ipotetico nuovo acquisto?
“Non c'entra se giovane o vecchio, li voglio motivati, che servano alla causa”.

In bocca al lupo mister
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E intanto sono 19 i giocatori convocati da Mister Daniele Arrigoni in vista di Udinese-Cesena gara in programma dopodomani, domenica 8 gennaio alle ore 12:30 presso lo stadio " Friuli" di Udine e valida come 17^ giornata del campionato di Serie A Tim 2011-2012.

PORTIERI:
1 Antonioli; 88 Ravaglia.


DIFENSORI
2 Rodriguez; 4 Ricci; 6 Lauro; 13 Rossi; 16 Comotto; 25 Von Bergen; 28 Benalouane; 77 Ceccarelli.

CENTROCAMPISTI
5 Guana; 8 Candreva;14 Colucci; 18 Parolo;  24 T. Arrigoni.

ATTACCANTI
7 Eder;10 Mutu; 29 Livaja; 70 Bogdani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento