menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mister Angelini a fine gara

Mister Angelini a fine gara

Angelini: "E' un problema mentale ma sono sereno, anche gli altri hanno pressioni"

Alessandro a fine gara: "Torniamo a giocare da Cesena, non pensiamo più al Matelica e andiamo a Campobasso a prendere i tre punti"

"E' un problema soprattutto mentale, dobbiamo smettere di pensare di essere la squadra che deve vincere il campionato con un mese di anticipo". Mister Angelini analizza il passo falso interno contro il Pineto. "Sapevamo di affrontare una squadra forte, abbiamo cercato di fare la partita ma abbiamo commesso anche molti errori".

"Il campionato è diventato molto equilibrato - prosegue il mister - abbiamo pressione noi ma hanno pressione anche gli altri, mancano sei partite e c'è ancora da soffrire. Dobbiamo liberarci mentalmente dal pensiero di essere la favorita, che deve ammazzare il campionato". In campo la squadra paga anche il momento di appannamento di Ricciardo: "E' in un momento così, può capitare per un attaccante, magari se gli fosse capitato prima non avremmo tutti questi punti in classifica. Per fortuna c'è Alessandro in grande forma, e fa sempre gol, sicuramente De Angelis disponibile in un momento come questo avrebbe fatto comodo".

alessandro-7

"Gli avversari - conclude il mister - ormai ci conoscono e adottano contro-misure tattiche, io sono comunque sereno perché i giocatori hanno sposato la causa e vogliono portare a casa l'obiettivo finale. E' un campionato vivo e aperto, lo dimostra anche il risultato oggi del Santarcangelo a Matelica". Un pareggio che limita i danni di giornata del Cesena, che mantiene una distanza di sicurezza dai marchigiani: + 4.

"Non mi interessa aver fatto gol, dobbiamo tornare a giocare da Cesena", è molto deluso a fine gara Danilo Alessandro. "Forse ci ha tradito la troppa voglia di vincere, non pensiamo più a quello che fa il Matelica ma andiamo a Campobasso e prendiamoci i tre punti. Non abbiamo scuse".

Cesena-Pineto: la cronaca del match

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento