Angelini vede il traguardo: "Non era una partita scontata, ora manca solo un punto"

Il tecnico del Cesena dopo il 4-1 al Castelfidardo: "A Giulianova giocheremo su un campo difficile, dobbiamo fare un punto"

Angelini a fine partita

"Non era una partita semplice, siamo stati bravi a chiuderla nel secondo tempo". Beppe Angelini commenta il 4-1 rifilato al Castelfidardo che non è però sufficiente a festeggiare la promozione in serie C, per la concomitante vittoria del Matelica a Campobasso.

"A mio avviso - spiega il mister - il Castelfidardo non merita questa classifica, ovviamente oggi hanno prevalso le nostre motivazioni, ma nel calcio nulla è scontato, basta vedere quello che è successo alla Lazio contro il Chievo".

La cronaca di Cesena-Castelfidardo

Ora a Giulianova basta un punto per la promozione: "Giocheremo su un campo difficile, noi dobbiamo fare un punto per la matematica". Non potevamo mancare gli elogi a Ricciardo, autore di quattro goal e a Biondini, che lascia il calcio giocato: "E' stato un leader che mi ha aiutato tanto nella costruzione di questo grande gruppo".

"Oggi è mancata solo la ciliegina sulla torta - prosegue Angelini - cioè il pareggio del Campobasso. I tifosi? Oggi sono stati encomiabili, ci sono stati vicini sempre, anche quando eravamo a -7. A inizio stagione ci hanno chiesto di uscire dal campo sempre con la maglia sudata, e penso che i giocatori l'hanno fatto. Manca solo l'obiettivo finale che tutto l'ambiente vuole".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento