rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Altro

Nove Colli 2023, cambiano i percorsi: ecco le novità. Il 'click-day' sarà il 9 novembre

L'atmosfera della Nove Colli si inizia a respirare e mercoledì 9 novembre alle ore 10 scatterà il click day per potersi iscrivere alla regina delle Granfondo

L'atmosfera della Nove Colli si inizia a respirare e mercoledì 9 novembre alle ore 10 scatterà il click day per potersi iscrivere alla regina delle Granfondo. Le iscrizioni rimarranno aperte fino al raggiungimento del limite di 10.000 corridori. L'edizione 2023 della corsa sarà a suo modo storica soprattutto per quanto riguarda i percorsi: fascino e tradizione intatti ma un nuovo tocco per venire ancora più incontro al gusto degli appassionati. Per la prima volta nella storia infatti è stato aggiunto anche un terzo tracciato chiamato "Laltro percorso" da 60km per godersi la corsa in maniera “diversa”. Tante novità anche per il tracciato medio e per il tracciato lungo con alcune modifiche nella parte finale di entrambi, verso Cesenatico. Da oggi sono disponibili tutte le altimetrie. La gara si terrà il 21 maggio 2023, sarà la 52esima edizione.
 
Le modifiche del percorso lungo
La nuova veste del percorso cosiddetto “lungo” prevede un totale di 194 km con un dislivello di 3880 metri. Buona parte della strada che percorreranno i partecipanti sarà quella tradizionale ma sul finale di gara assisteremo a numerose novità. La prima è dopo la salita del Barbotto con la "nuova" discesa alle Ville di Montetiffi che porterà gli atleti al cospetto di un gruppo di case immerse nel verde, da dove si può scorgere in lontananza l'Abbazia Benedettina allo scollinamento della rampa di Montetiffi per poi raggiungere Perticara. La novità più sostanziale arriva però all'ultimo colle che non sarà più il Gorolo, sostituito dalla salita di Sogliano e della conseguente discesa della Cioca: 4 chilometri di salita con pendenza media attorno al 5% poi giù per la Cioca con 18 tornanti in una delle discese più belle della Romagna. Anche il finale vedrà modifiche sostanziali verso Cesenatico in vista del traguardo. La carovana dei corridori scenderà a valle in direzione Fiumicino seguendo lo storico fiume fino alle porte di Cesenatico.

Le modifiche del percorso medio
Il percorso "medio", mentre rimarrà invariato nelle sue salite, cambierà sia nel bivio tra i due percorsi, anticipato al km 95 dopo la salita del Barbotto, e negli ultimi 30 chilometri, dove discesa e avvicinamento a Cesenatico ricalcheranno quelle del percorso lungo.
 
L'altro percorso
La partenza rimane da Cesenatico con la carovana che poi si dirigerà nella frazione di Sala prima di raggiungere Santangelo e Gatteo e arrivare a Savignano sul Rubicone trovandosi davanti al Castello di Ribano. I cicloturisti si troveranno a confrontarsi con un po’ di pendenza godendosi il panorama prima di giungere a Borghi e continuare per Sogliano dove sarà presente un ristoro con i prodotti di territorio. Da qui, rifocillati, i partecipanti si lanceranno sulla discesa della Cioca con i 18 tornanti che l’hanno fatta conoscere da tutti come “Piccolo Stelvio”. Varcato il fiume Rubicone comincerà il ritorno a casa passando nuovamente da Savignano prima di Gatteo, Fiumicino e dell’arrivo a Cesenatico sullo stesso traguardo della classica Nove Colli.
La distanza totale è di 60km con un dislivello di 650 metri e un’altezza massima di 360 metri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nove Colli 2023, cambiano i percorsi: ecco le novità. Il 'click-day' sarà il 9 novembre

CesenaToday è in caricamento