rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Altro Cesenatico

La venticinquesima edizione di 'Cicloevento' ha riempito Cesenatico e già pensa al 2022

Tanti appassionati e turisti si sono tornati a godere la fiera dopo la pausa forzata dello scorso anno

La venticinquesima edizione di Cicloevento ha riempito Cesenatico durante l’ultimo fine settimana di settembre dopo un anno di pausa forzata: la fiera è tornata a essere protagonista con più di 60 aziende partecipanti e una grande risposta da parte di cittadini, turisti e cicloamatori. L’accoppiata con la Nove Colli si conferma vincente con queste due realtà che come sempre si fanno da traino a vicenda. E se questa edizione è appena diventata storia, Confartigianto e Confesercenti sono già al lavoro per l’appuntamento del 2022, forti delle tante adesioni già raccolte dalle imprese presenti lo scorso fine settimana.
 
È stata di certo una festa: di colori, di voci, di persone che si sono date appuntamento nel cuore degli stand prima di partire per una sgambata di preparazione alla Nove Colli. Lo spirito di Cicloevento è anche questo, un momento di aggregazione e spirito. Sono tanti i cicloamatori che si sono rivisti dopo un anno di pausa, felici di ritrovare quel clima che purtroppo nel 2020 non si è potuto ricreare. Un’atmosfera che contribuisce ancora di più a rendere Cesenatico una città dello sport.
 
Voci, amicizie, colori ma anche un’attenzione particolare al turismo e alle attività produttive. Lo spostamento di Cicloevento a settembre ha contribuito ad allungare la stagione di Cesenatico per hotel, bar e ristoranti che hanno trovato un’ottima risposta in termini di presenze e di lavoro. Confartigianato e Confesercenti lavorano per questo e il senso più alto di Cicloevento sta proprio qui: portare ricchezza a tutta la città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La venticinquesima edizione di 'Cicloevento' ha riempito Cesenatico e già pensa al 2022

CesenaToday è in caricamento