Giovedì, 18 Luglio 2024
Rugby

Il Romagna chiude il campionato con una sconfitta: il Perugia ha la meglio

Con il doppio bonus guadagnato, il Romagna chiude il campionato a quota 33 punti, al sesto posto del girone

Nell’ultima di campionato il Romagna RFC cede al Rugby Perugia, che allo Stadio del Rugby di Cesena si impone per 36-29, lasciando ai galletti solo i due punti di bonus. La sconfitta arriva al termine di una partita vivace e combattuta, scandita da tante mete (6 per gli umbri, 5 per i romagnoli), in cui fino all’ultimo il Romagna ha tentato la rimonta, dopo aver chiuso il primo tempo sotto per 31-17. Il Romagna subisce la partenza lampo del Perugia, che si porta subito in vantaggio con una meta non trasformata. Passano un paio di minuti e arriva il raddoppio degli ospiti, che con Bevagna trovano il varco per un’altra meta, questa volta trasformata da Contino.

Serve una azione della maul al Romagna per trovare la prima meta, al 9’; pur in superiorità numerica per il giallo a Bianchetti i galletti non riescono a capitalizzare altri punti, mentre a metà della ripresa sono ancora gli ospiti ad avere l’occasione giusta per allungare, con Agnelli che mette a segno la terza meta della giornata. Il Romagna prova a guadagnare terreno e grazie ad una touche nell’area dei 22 avversari riesce a costruire l’azione giusta per la seconda marcatura pesante, firmata da Sparaventi. Il ritmo in campo resta vivace e prosegue il botta e risposta di mete: al 29’ è Contino a rendersi protagonista dell’azione che consegna al Perugia la meta del bonus, mentre al 34’ i galletti - di nuovo con un uomo in più per il giallo al tallonatore del Perugia - possono accorciare con la meta di Marini, che Gallo trasforma per il parziale 17-26. Nel finale del parziale è ancora uno scatenato Contino a mettere il sigillo sull’ulteriore allungo del Perugia, che può chiudere il primo tempo avanti per 31-17.

Nella ripresa il Romagna prova a mettere pressione agli ospiti e attacca con costanza, ma senza riuscire a finalizzare le occasioni a disposizione. Il Perugia, dopo aver mancato l’allungo da calcio piazzato, è invece più abile a concretizzare e alla prima incursione nella metà campo romagnola non perdona: Sheepers mette a segno la sesta meta, spostando lo score sul 36-17. Il Romagna non demorde e, a metà della ripresa, riesce finalmente a trovare la meta del bonus, segnata e trasformata da Sergi. Il finale si fa ancora più acceso e la meta di Manuzi, ancora grazie a una azione di mischia, riaccende le speranze dei galletti, che si portano a -7, guadagnando anche il bonus difensivo. L’assalto finale dei romagnoli però non porta altri punti e la partita si conclude sul 29-36.

Con il doppio bonus guadagnato, il Romagna chiude il campionato a quota 33 punti, al sesto posto del girone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Romagna chiude il campionato con una sconfitta: il Perugia ha la meglio
CesenaToday è in caricamento