rotate-mobile
Altro

Alla finale regionale di Parma l'Atletica Endas Cesena si guadagna il sesto posto in classifica

L'Atletica Endas Cesena che si presentava all’ottavo posto, sotto la pioggia di Parma è riuscita a scalare la classifica guadagnandosi il sesto posto

Domenica a Parma si è svolta la finale regionale dei campionati di società ragazzi (2011/2012). L'Atletica Endas Cesena che si presentava all’ottavo posto, sotto la pioggia di Parma è riuscita a scalare la classifica guadagnandosi il sesto posto. Due vittorie di Francesco Cucchi nella marcia e Tommy Buzzoni Corrente nel Vortex  e nella stessa gara una medaglia di bronzo per Ayon Rahaman.

Nei 60 m Davide Domeniconi ha fermato il crono a 8.86 posizionandosi decimo e  Lorenzo Di Nanno ha chiuso al 24° posto con 9.69. Lo stesso Domeniconi si è poi guadagnato il settimo posto sui 1000 mt con il tempo 3.13.40 precedendo il compagno di squadra Leonardo Neri (3.22.60).

Doppio personale per i due saltatori in alto Ayon Rahaman (6°) e  Matteo Leone (8°) che hanno superato entrambi la quota 1.39m migliorandosi di ben 12 cm. La gara del lungo ha segnato un 3.84m di Francesco Cucchi (19°) e 3.67m (24°) di Tommaso Mordenti, mentre nel peso Tommy Buzzoni Corrente ha chiuso al 9° posto con 10.70m e Lorenzo Di Nanno al 22° con 5.21m. 10° posto infine per la staffetta 4X100 (Caprelli-Sintini-Mordenti-Pipitone) che ha portato il testimone al traguardo in 1.02.43.

Al mattino sempre a Parma è andato in scena il trofeo Pratizzoli: una rappresentativa regionale della categoria cadetti che chiude la prima parte della stagione agonistica all’aperto e ci da un assaggio di quello che sarà l’appuntamento dei campionati Italiani e per Regioni di Caorle di inizio ottobre. 

"4 sono stati i convocati della nostra società:  Virginia Mangani e Giovanni Orlandi negli 80m e 4x100, Lorenzo Mazzoni nel triplo e Maddalena Rossi nei 1000. Il divertimento e lo spirito di squadra hanno fatto da cornice a 4 bellissime prestazioni che entrano a far parte dell’albo d’oro della nostra società. Con questa giornata chiudiamo con soddisfazione e entusiasmo la prima parte della stagione agonistica su pista giovanile. I sorrisi dei ragazzi ci rendono orgogliosi del lavoro che facciamo ogni giorno in campo e ci danno la spinta per continuare in questa direzione. I lavori in pista sono cominciati e nonostante i disagi a cui dovremo fare fronte siamo certi che affronteremo i mesi a venire con la stessa passione che ci contraddistingue. Ringraziamo sin da ora i campi romagnoli che ci accoglieranno in questi mesi e che esattamente come un anno fa ci hanno dimostrato solidarietà. Il 15 giugno sarà un altro appuntamento divertente per chi vorrà partecipare, stiamo organizzando un evento in piazza in collaborazione con il GP Endas in occasione della podistica di San Giovanni. Vogliamo trovare esattamente come facevamo qualche anno fa il più veloce di Cesena! Aspettiamo tutti i ragazzi delle medie che vorranno sfidare il cronometro e mettersi alla prova".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla finale regionale di Parma l'Atletica Endas Cesena si guadagna il sesto posto in classifica

CesenaToday è in caricamento