Altalena incredibile di gol ed emozioni, Cesena-Virtus Verona finisce 3-3

L'anticipo del sabato pomeriggio regala una girandola di gol al Manuzzi. Doppietta dal dischetto di Butic che acciuffa i veneti a tempo scaduto

Di sicuro al Manuzzi non sono mancati gol ed emozioni ma non sono arrivati i tanto attesi tre punti. Cesena-Virtus Verona finisce 3-3 dopo una girandola incredibile di reti. Insieme allo spettacolo nel secondo tempo, non sono mancate le solite lacune difensive, per un Cavalluccio che manca l'appuntamento con la vittoria.

Prima il gol dell'ex con Cazzola, poi la reazione veemente nella ripresa con Valeri e Butic (su rigore) che ribaltano il risultato. Ma la doccia fredda arriva al 36esimo del secondo tempo con il pareggio veneto di Arturo Lupoli. La beffa più grande però si materializza a due minuti dal termine con Bentivoglio che sigla il 3-2 della Virtus Verona. In pieno recupero è ancora Butic, glaciale dagli undici metri a fissare il risultato finale sul 3-3, per un pareggio che non può non lasciare l'amaro in bocca.

La cronaca

La prima emozione è un brivido per i bianconeri. Al terzo minuto di gioco Magrassi va in gol, su assist di Odogwu ma fortunatamente l'arbitro annulla per fuorigioco. 

All'11esimo occasione per il Cesena, ci prova Valeri con un sinistro dalla distanza, la palla esce fuori di poco. Al quarto d'ora un'altra chance per il Cavalluccio, Zerbin imbeccato da Zampano non inquadra la porta ma mette i brividi al portiere ospite Chiesa.  Al 16esimo la doccia fredda, è un ex, Riccardo Cazzola a gelare il Manuzzi. Odogwu trova Cazzola in mezzo all'area, che da posizione ravvicinata batte Marson, portando in vantaggio la Virtus Verona.  Al 28esimo Zampano trova il pareggio ma l'arbitro annulla per fuorigioco, e ammonisce anche il bianconero per proteste. Al 41esimo occasione per il Cesena, colpo di testa da posizione ravvicinata di Zerbin che non inquadra lo specchio della porta. Si va al riposo con i veneti in vantaggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al quinto minuto della ripresa i bianconeri acciuffano il pareggio con Emanuele Valeri. Cross di Zampano, Zerbin manca l'appuntamento col pallone, sul secondo palo arriva Valeri che di sinistro batte Chiesa e rimette la partita in parità. Al 12esimo il Cavalluccio completa la rimonta, ancora Valeri protagonista, viene atterrato in area da Curto. Butic dal dischetto è glaciale e porta i vantaggio il Cesena. Al 18esimo Zecca fa termare la traversa, bianconeri rigenerati nel secondo tempo. Al 27esimo doppio cambio per Modesto, escono Zecca e Zerbin, entrano Borello e De Feudis. Al 35esimo il tecnico dei veneti Fresco si gioca anche la carta Arturo Lupoli per provare a raddrizzare la partita. Ed è proprio l'esperto attaccanta a far calare il gelo sullo stadio Manuzzi. Il pareggio si materializza al 36esimo, Lupoli è il più rapido a girare in rete un cross di Odogwu. A due minuti dal termine Bentivoglio pesca il jolly da fuori area portando addirittura in vantaggio i veneti. Ma le emozioni non sono ancora finite, nel primo minuto di recupero il solito Valeri va giù in area: è ancora rigore. Butic è implacabile dal dischetto e fissa il risultato finale sul 3-3. E' l'ultima emozione di un'altalena incredibile di gol che porta solo un punto al Cavalluccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Coronavirus, due nuovi positivi sul territorio cesenate. Un decesso in Romagna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento