Jallow in vena di gol nella partitella in famiglia. Nel menù un doppio allenamento a porte chiuse

Mister Fabrizio Castori ha suddiviso i suoi uomini in due gruppi, che si sono alternati in un lavoro metabolico caratterizzato da una serie di partite a pressione e corsa intermittente

Foto dal sito del Cesena Calcio

Dopo la sconfitta di sabato scorso contro il Cittadella, il Cesena è tornato sui campi di Villa Silvia per il primo allenamento della settimana in vista della trasferta di Ascoli. La nuova settimana ha preso il via con una prima parte rivolta alla messa in azione curata dal preparatore Pescosolido. A seguire mister Fabrizio Castori ha suddiviso i suoi uomini in due gruppi, che si sono alternati in un lavoro metabolico caratterizzato da una serie di partite a pressione e corsa intermittente.

Infine spazio ad una partitella su campo ridotto terminata 2-2 grazie alla doppietta siglata da Jallow per la squadra gialla e ai goal di Ndiaye e Moncini per quella nera. Lavoro di scarico in palestra e sul campo, al fine di smaltire al meglio le fatiche di gara, per Laribi, Fazzi e Perticone. All'allenamento sono stati aggregati i difensori della Primavera Salcuni e Ingrosso. Martedì è in programma una doppia sessione d’allenamento a porte chiuse direttamente tra le mura del Manuzzi, con inizio alle 11 e alle 15.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

  • "Creativo e perfezionista", ha portato la scarpa di San Mauro in tutto il mondo. Tanti ricordano Sergio Rossi

  • Milleproroghe per turismo e commercio: gli slittamenti previsti dal provvedimento regionale

  • "Un giorno tristissimo", si è spento l'imprenditore dell'ortofrutta Daniele Brunelli

  • Stabile il rallentamento del virus (+12), si piange il 16esimo morto. In provincia oltre 1000 positivi

Torna su
CesenaToday è in caricamento