Al 92' l'Olympia Agnonese rovina la festa: Savignanese raggiunta nel recupero

Al 92' arriva la beffa con la rete del neo entrato Sorgente che impatta il match. 

Altra bella prestazione della Savignanese, che, sorretta come sempre dal suo amatissimo pubblico, viene raggiunta in zona Cesarini sull'1-1 dall'Olympia Agnonese a Martorano. Avvio di marca gialloblù in cui i romagnoli rispondono alla chance di Pejic, cui si oppone in due tempi Pazzini, con un'occasione a testa per Guidi, che tocca piano su cross di Vandi, Peluso, il cui colpo di testa su assist di Manuzzi termina alto, e Longobardi (conclusione deviata in corner). Sul finale di frazione azione meravigliosa non sfruttata però da Vandi, che per poco non tocca la palla decisiva. 

Nella ripresa la formazione di mister Farneti continua ad attaccare e immediatamente Scarponi e Longobardi vanno vicini al goal entrambi in due circostanze. La Savignanese insiste e, finalmente, al 62' trova il vantaggio con Vandi, abile sul secondo palo a incornare in goal su sponda di testa di Manuzzi. Nel finale i molisani ci provano, ma Pazzini, come i suoi compagni di retroguardia, è sempre vigile e non si scompone mai. Sembra finita, invece al 92' arriva la beffa con la rete del neo entrato Sorgente che impatta il match. 

SAVIGNANESE-OLYMPIA AGNONESE 1-1
SAVIGNANESE: Pazzini, Gudi, Gregorio, Longobardi, Peluso (77' Brigliadori), Scarponi (88' Giunchetti), Vandi, Giacobbi, Manuzzi F, Russi, Turci (88' Succi) A disp: Forastieri, Giua, Succi, Tamagnini, Gasperoni, Giunchetti, Brigliadori, Albini, Manuzzi R All Farneti
AGNONESE: Kuzmanovic, Corbo (79' Sorgente), Litterio (71' Gentile), Ricciardi, Bisceglia, Cassese, Dezai, Salifu (74' Lauria), Jawo, Antonelli (71'Nyang), Pejic A disp: Venturini, Calabrese, Gentile, Lauria, Caputo, Cerase, Nyang, Sorgente, De Stefano All Foglia
Marcatori: 62' Vandi, 92' Sorgente
Ammoniti: Litterio, Pejic

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

Torna su
CesenaToday è in caricamento