Stadio Manuzzi, al via i lavori sul terreno di gioco: inizia la posa del prato

La manutenzione prevede la posa di un tappeto Mixto (sistema che unisce erba naturale ed erba sintetica)

Il Cesena potrebbe tornare a calcare il terreno di gioco del Manuzzi prima del previsto. Sono iniziati i lavori per il rifacimento del fondo in vista anche di Euro 2019. La manutenzione prevede la posa di un tappeto Mixto (sistema che unisce erba naturale ed erba sintetica). L’intervento messo in cantiere ha previsto l’allargamento del campo di gara (che passerà da 67 a 68 metri), e di conseguenza lo spostamento e la ricostruzione della recinzione fronte tribune, delle scale di accesso al campo, delle panchine giocatori.

Inoltre si sta procedendo alla posa di nuove sedute nelle due curve e nella parte alta del settore Distinti, per un totale di circa 16.700 posti. Prima della collocazione dei sedili, i gradoni in calcestruzzo di tutto l’anello superiore sono stati trattati con resina protettiva. La manutenzione ha previsto anche l'adeguamento dei servizi igienici, l’adattamento impiantistico della sala stampa e la sistemazione della segnaletica.

La colorazione dei nuovi seggiolini contribuirà a rinnovare il look dell’impianto, che sarà nel segno del bianconero. E' stata prevista infatti l'installazione di seggiolini, che, con l'alternanza del bianco e del nero, andranno a comporre la scritta "Curva Mare" nell'apposito settore. Stesso gioco di colori nei Distinti Superiori, con l'effetto a creare la scritta "Romagna Mia". L’anello inferiore delle due curve riproporrà i colori delle panche in metallo già presenti (azzurro per la curva Mare, verde per la curva Ferrovia). I bianconeri potranno disputare le sfide casalinghe tra le mura amiche dello stadio presumibilmente da inizio ottobre. Prima si giocherà in campo neutro, in attesa di sviluppi sull'inizio di campionato.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento