Ricciardo apre, poi l'eurogol di Fortunato: il Cesena espugna il Macrelli di San Mauro Pascoli

In un Macrelli tutto bianconero il Cavalluccio piega una Sammaurese mai doma. Ricciardo nel primo tempo e un gol fantastico di Fortunato fanno gioire i bianconeri

foto archivio

Il Cesena fa suo anche il derby battendo 2-0 a domicilio la Sammaurese con un gol del solito Riccirdo al 15' del primo tempo e una rete straordinaria di Fortunato al 43' della ripresa. Per i bianconeri di Angelini è l'ottava vittoria di fila, risponde anche il Matelica che travolge il Montegiorgio e mantiene il -10 dal Cavalluccio.

Grande atmosfera al "Macrelli" di San Mauro Pascoli, con oltre 800 tifosi bianconeri sui 1000 complessivi. Siparietto di alcuni tifosi arrivati da Cesena che seguono la partita dal cavalcavia dell'A14. Il Cavalluccio non giocava nella "tana" della Sammaurese dal 1956-1957 nel campionato di Promozione. Il Cesena arriva al derby galvanizzato dalla vittoria con il Matelica che ha scavato un solco di 10 punti di vantaggio sui marchigiani. Rispetto al Matelica Angelini concede una maglia da titolare a Campagna e Tonelli. La Sammaurese allenata da Mastronicola è reduce da due vittorie consecutive contro Vastese e Giulianova.

La cronaca

Primi minuti di studio con il Cesena che mette in mostra un ottimo possesso palla, Sammaurese molto abbattonata ma pronta a ripartire in contropiede. Al 14' Cavalluccio vicino al gol: un missile di Tortori da fuori area finisce fuori di un nulla con Baldassarri battuto. Passa un minuto e ci pensa il solito GR9: diagonale perfetto con il sinistro. Davvero implacabile il bomber siciliano che sigla il 13esimo centro stagionale. Al 27' ancora Tortori raccoglie un cross dalla destra ma la sua spizzata di testa si spegne a lato. Al 30' miracolo di Agliardi su tiro ravvicinatissimo di Luati. Il numero uno bianconero archivia subito l'errore contro il Matelica. Sammaurese viva e a un passo dal pareggio. Negli ultimi minuti il Cavalluccio abbassa un po' i ritmi per placare qualche sfuriata degli uomini di Mastronicola. Al 42' angolo per la Sammaurese, De Feudis interviene di testa e rischia il pasticcio con la palla che sbatte sulla traversa con Agliardi battuto. Brivido per il Cesena che chiude il primo tempo in vantaggio.

La Sammaurese inizia il secondo tempo con convinzione sfondando due volte sulla fascia sinistra con cross pericolosi non sfruttati dagli attaccanti. Al 10' Angelini richiama un ottimo Tonelli e inserisce Davide Biondini per dare sostanza al centrocampo. Al 13' ottimo schema su punizione della Sammaurese con Lombardi che si trova la palla buona, ma il suo colpo di testa è debole e controllato da Agliardi. Un minuto dopo contropiede con Tortori che calcia potente dal limite dell'area, ottima risposta di Baldassarri. Cesena vicinissimo al bis. Al 28' tripla occasione per il Cesena, Baldassari esce male, mischia in area con Noce due volte, né Fortunato che riescono a infilare la palla in rete. La Sammaurese le prova tutte giocandosi gli ultimi dieci minuti con quattro attaccanti in campo. Per i bianconeri si aprono spazi in contropiede, ma gli uomini di Angelini danno l'impressione di voler gestire, soprattutto con gli uomini di maggiore esperienza. Al 43' gol meraviglioso di Fortunato, un esterno destro a pallonetto che piazza il pallone all'incrocio dei pali, sfruttando un contropiede rifinito da Ricciardo. Fortunato si conferma devastante quando entra a gara in corso. E' il gol che chiude una partita in cui la Sammaurese esce a testa alta. Il Cesena continua la sua corsa ormai inarrestabile.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento