menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesena, vittoria all'ultimo respiro: a Legnago tre punti d'oro sotto la pioggia

Al 92esimo ci pensa Capanni con una magia al volo a regalare i tre punti a Viali. Vittoria conquistata sotto la pioggia

Una magia di Capanni regala tre punti d'oro al Cesena. Un destro al volo del numero 14 bianconero permette al Cavalluccio di espugnare il campo del Legnago, ostica matricola veronese. Una vittoria che permette agli uomini di Viali di salire con un bel balzo a 22 punti in classifica.

Campo reso pesante dalla pioggia e dalla neve che non ha risparmiato negli scorsi giorni Legnago. Al nono minuto Russini ci prova su punizione da distanza siderale, la palla si spegne a lato, non di molto. Partita molto spigolosa nei primi minuti con la matricola veronese ben messa in campo. Ma al 18esimo l'occasione è per i bianconeri, pasticcio del portiere Pizzignacco, Bortolussi ne approfitta e mette in mezzo,  il tiro di Russini è respinto dal portiere che rimedia lo svarione. Si salva il Legnago Salus mentre la gara inizia ad essere disturbata anche dalla pioggia. Al 24esimo punizione insidiosa per la matricola veronese, con Nardi che accompagna la palla a lato. Il Legnago nelle scorse settimane ha fatto i conti anche con diversi casi di Covid, e ha due partite da recuperare. Al 26esimo slalom di Koffi che crossa al centro, si salva la difesa veronese. Al 40esimo l'occasione più importante della partita: Morselli tira da posizione ravvicinata e grande riflesso di Nardi che devia in corner. Veronesi vicini al gol con la pioggia che inizia a cadere più copiosa. Si va al riposo a reti bianche dopo un solo minuto di recupero.

Nel secondo tempo il campo diventa sempre più pesante complicando il compito dei 22 atleti in campo. Al 60esimo doppio cambio per Viali che getta nella mischia Petermann e Nanni per Collocolo e Koffi. L'ultima azione per Collocolo un diagonale dalla distanza che si è spento a lato. Una partita non facile per il bomber Bortolussi destinatario di pochi palloni giocabili sul campo allentato dalla pioggia. Al 70esimo traversa piena di Nanni, che colpisce di testa sugli sviluppi di una punizione di Petermann. Occasione clamorosa per i bianconeri. Al 76esimo Viali si gioca la carta Capanni per Russini. All'89esimo occasione clamorosa per Ardizzone, che da posizione ravvicinata spara sul portiere del Legnago. Ma al 92esimo ci pensa Capanni con una magia al volo a regalare i tre punti a Viali. Una perla che dà la vittoria al Cavalluccio che porta a casa tutta la posta in palio in una partita difficile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento