rotate-mobile
social Cesenatico

Un podio e due borse di studio per la Dance Dream: grandi soddisfazioni dall’European Dance Contest di Cattolica

“L’European Dance Contest - spiega l’insegnante Ilaria Esposito - é, da sempre, una vetrina molto importante perché offre ai ragazzi delle grandi opportunità professionali, mettendoli in connessione con i migliori coreografi nazionali"

Nonostante il livello tecnico molto elevato, torna a casa con ottimi risultati la Dance Dream di Cesenatico, impegnata lo scorso fine settimana a Cattolica all’European Dance Contest, il Concorso Nazionale a tappe Csen-Eda aperto a tutte le scuole d’Italia. Si tratta di un banco di prova tradizionalmente molto impegnativo perché il Contest, che mette in palio borse di studio molto ambite, seleziona i ballerini più promettenti per le migliori compagnie giovanili italiane.  Al teatro della Regina, la scuola di danza di Cesenatico ha portato quattro coreografie di ballo contemporaneo in diverse categorie: Junior (11-14 anni ), Under (15-18) e Over (18 anni in su).

Tutte le coreografie sono state curata dal Maestro Rocco Suma durante gli stage periodici a Cesenatico.  Ad ottenere i risultati più brillanti sono stati gli allievi del Quinto corso (12/13 anni) che hanno conquistato il terzo posto con la coreografia “Animal Instinct”. Lo stesso gruppo ha ricevuto due borse due studio: per la “Restart Masterclass Academy “ e per la “Salerno Danza d’Amare”.  Infine, il settimo corso (17 anni in su) ha ricevuto una borsa di studio al 50% per tutto il gruppo per un evento EDA 2024/2025. 

“L’European Dance Contest - spiega l’insegnante Ilaria Esposito - é, da sempre, una vetrina molto importante perché offre ai ragazzi delle grandi opportunità professionali, mettendoli in connessione con i migliori coreografi nazionali. Non a caso, il livello medio é stato molto alto e dunque partecipare per tutti noi é stato molto stimolante. Come Dance Dream abbiamo fatto un’ottima figura portando a casa risultati e borse di studio prestigiose che assumono un valore ancora maggiore se pensiamo che, per questo appuntamento, abbiamo scelto di portare delle coreografie del tutto nuove. Avevamo lavori più collaudati, ma abbiamo preferito rischiare e, a giudicare dai risultati e dai complimenti ricevuti dalla giuria, credo che sia stata la scelta giusta”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un podio e due borse di studio per la Dance Dream: grandi soddisfazioni dall’European Dance Contest di Cattolica

CesenaToday è in caricamento