← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Asili nido, una futura mamma non ci sta: "Le rette sono troppo alte"

Buonasera, a fine anno diventerò mamma e mi sto già informando sui servizi di nido per il prossimo anno dato che ne dovrò usufruire. Ascoltando i pareri di altre mamme credo che un po' per tutte ci sia lo stesso problema, la retta del nido troppo alta. Chi se lo può permettere smette di lavorare, mentre altre,son costrette a smettere perché non hanno alternative (rinunciando a qualcosa che piaceva) , ma chi come me che ha un mutuo prima casa, sarò costretta a lavorare e dover pagare un nido. 

In poche parole se si è in due a lavorare uno stipendio è solo x nido e mutuo,mentre l'altro x bollette, tasse e qualcosa da mangiare. Com'è possibile che la retta del nido sia di 480€? Ci sono stati che danno soldi quando nasce un bambino e da noi, cerchi di "farne il meno" possibile per le spese che ci sono dietro,nonostante il tuo desiderio sia averne piu di uno. C'è qualche modo per far si che le rette siano più basse? È facile dire:ci sono i nonni, ma i miei genitori lavorano ancora e i genitori del mio ragazzo sono a Roma, e un cambio turni al lavoro non è possibile. E quindi? Come si va avanti?

Lavorando solo x pagare cose che dovrebbero essere un diritto al cittadino secondo il mio punto di vista? Si dice che ormai le persone non fanno piu figli, certo, se non c'è un minimo aiuto da parte dello stato, fare figli ormai diventerá solo una cosa x ricchi. Io sono una persona che non spenderà soldi in inutili giochi,videogames o costosi vasetti di pappe gia pronte. Cercherò di fare il piu possibile in autonomia conservando i veri sapori del cibo che la natura ci da e cercando di creare giochi insieme al mio bambino. Tutto questo oltre a stimolare i sensi, anche per il risparmio. Cosa potrei fare da mamma e con altre mamme per essere ascoltate? Una raccolta firme?

I posti al nido non son molti e con quei pochi che ci sono, non si è neanche sicuri che un bambino venga preso,oltre al fatto che se i genitori lavorano tutti e due, quasi sicuramente l'isee risulta alta e quindi retta massima.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • a chi non presenta isee, oltre a quota massima, anche controllo fiscale OBBLIGATORIO!

  • L'importante è non essere sposati... così puoi figurare come ragazza madre e paghi pocoo niente. al limite, ci si può separare fittiziamente, ti aiuta in questo come in altri casi, so di gente che lo ha fatto. Ah, questi gay che vogliono sposarsi e adottare bambini: se ne accorgeranno!

    • purtroppo non è piu' come dici tu. anche se non sposati o addirittura residenti in due abitazioni differenti, da almeno due anni, entrambi i genitori fanno reddito ed è come se fossero sposati!!!(si son fatti furbi i comuni, in effetti farsi prendere in giro da questi pezzenti)

  • il problema grosso, in questo assurdo paese, è che se presenti domanda isee paghi una retta altissima, non proporzionata assolutamente al reddito famigliare, ma se eventualmente non la presenti paghi una retta molto alta, ma che anche questa volta non è proporzionata al reddito....infatti se presenti un isee di 25.000 € paghi intorno ai 410-450 €, se non la presenti paghi la retta max che non so quanto sia, ma puoi guadagnare anche milioni di € annui e paghi poco di piu' di una famiglia che per fare un isee di 25.000€ si fa un mazzo tanto e il bambino lo vede poche ore al giorno poichè lavora!!!!!!

  • sono pienamente d'accordo con questa mamma che ha scritto...le rette sono eccessivamente alte....una normale famiglia per mandare il proprio figlio al nido deve fare piu' di un sacrificio e spesso e' pure costretta a lasciare il posto di lavoro per accudire il proprio figlio...mandare un figlio al nido dovrebbe essere un agevolazione per una famiglia un aiuto in piu' che il comune da e non un ostacolo.chiedo anche al comune di ascoltare le nostre esigenze e pensare ad una soluzione

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento