← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Scuola, il rammarico: "A cosa hanno portato i tanti sacrifici degli studenti? Alla Dad"

scrive Klaus Rossi

Dall'inizio dell'anno scolastico gli studenti hanno obbedito senza mai obiettare alle regole loro impartite: distanziamento fisico, mascherina per tutto l'orario delle lezioni. Hanno obbedito anche quando,in pieno inverno, veniva detto loro che, poiché vi era il virus,era opportuno tenere aperte le finestre delle aule per una "corretta" areazione dellambiente. Oltre allo zaino e cartelle varie qualche alunno, portava al seguito una calda coperta di lana. A cosa hanno portato i loro sacrifici? Alla didattica a distanza. Non mi resta che commentare "nihil sub sole novum"! 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
CesenaToday è in caricamento