← Tutte le segnalazioni

Altro

"Insieme per crescere": formazione famiglie e insegnanti

L'associazione di promozione sociale "Insieme per crescere" propone e organizza una serie di incontri formativi dedicati a genitori e insegnanti. I percorsi si sviluppano parallelamente in diversi istituti del territorio comunale e anche presso alcuni comuni limitrofi. Ciascun ciclo di incontri è tenuto da uno specialista del settore che si intende esplorare durante le giornate organizzate.

Il dottor Fabio Scaliati, psicologo esperto in Disturbi Specifici dell'Apprendimento, coordina le attività che riguardano la dislessia e le nuove metodologie diagnostiche e terapeutiche in questo ambito, supportando famiglie e insegnanti nella discriminazione tra ruoli, responsabilità e strategie operative.
Per permettere la condivisione di strategie tra scuola e famiglia, l'unione di intenti e lo sviluppo di piani personalizzati che coinvolgano tutti gli attori della crescita personale e scolastica del bambino, si è ritenuto necessario attivare uno sportello d'ascolto rivolto agli insegnanti e ai genitori.
Lo sportello d'ascolto fa parte di un percorso più complesso che coinvolge gli insegnanti in una serie di laboratori dedicati allo stesso tema affinché gli insegnanti stessi ricevano una formazione adeguata alle esigenze dei bambini e dei ragazzi con DSA.

Lunedì 16 marzo, dalle 9.00 alle 12.00, insegnanti e genitori sono invitati a partecipare al primo sportello dedicato alle scuole primaria e secondaria dell'Istituto Comprensivo di Sogliano presso la scuola primaria di Borghi. Dapprima vi sarà un momento di confronto generale con il dott. Scaliati dedicato ai disturbi dell'apprendimento, seguito da confronto e supporto specifico sul PDP (Piano Didattico Personalizzato) volto a raggiungere una migliore coordinazione delle attività didattiche.

Giovedì 19 marzo alle 18.00 il dott. Scaliati terrà il secondo di tre laboratori pratici formativi presso la scuola secondaria di Sogliano dedicato agli insegnanti. In questa occasione si cercherà di sviluppare attività mirate per i ragazzi con Disturbi Specifici dell'Apprendimento favorendo il lavoro di squadra coordinato per migliorare l'utilizzo di strumenti compensativi e dispensativi.

Mercoledì 18 marzo alle 20.30, il dottor Sergio Vitali, neuropsichiatra infantile specializzato in Neurologia e Psicoterapia, dedicherà una serata ai genitori presso la scuola dell'infanzia di Mercato Saraceno. Il titolo della serata informativa e di scambio è "Cosa manca al bambino che ha tutto?" e l'obiettivo è quello di individuare i bisogni dei bambini della scuola materna, definendo i fattori fondamentali per la crescita in un contesto sociale stimolante e non limitativo: ruolo dell'adulto, regole, scuola.

In alcuni istituti le attività organizzate vengono svolte direttamente con gli alunni. È il caso dei laboratori psicologici attivati presso la classe seconda della scuola primaria di Bagno di Romagna e la classe seconda della scuola secondaria di Bagno di Romagna. I laboratori si sviluppano in un ciclo che coprirà tre mattinate sotto la guida di due psicologhe; la dottoressa Isabella Ciardo (psicologa e insegnante di scuola primaria) e la dottoressa Stefania Balzani (psicologa e terapeuta familiare). I bambini e i ragazzi "giocheranno" con le psicologhe per stimolare reazioni e relazioni per lo sviluppo dell'ascolto di sé e degli altri e per sviluppare il senso di appartenenza al gruppo che si tenterà di costruire durante i laboratori stessi.
Nella seconda elementare si lavorerà soprattutto su "Ascolto e rispetto delle regole" a partire da martedì 17 marzo, dalle 8.30 alle 10.30.
Sempre martedì 17 marzo, dalle 10.30 alle 12.30, si terrà il primo laboratorio per gli studenti di seconda media; il lavoro sarà incentrato sul problema "Relazioni".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
CesenaToday è in caricamento