← Tutte le segnalazioni

Altro

Il nuovo coordinatore del Collegio dei Presidenti di Quartiere: "Ruolo fondamentale"

scrive Fabio Pezzi

A seguito delle elezioni dei nuovi Consigli di Quartiere del 20 settembre e della composizione dei 12 consigli di fine ottobre con nuovi consiglieri e nuovi presidenti è con grande entusiasmo e passione che ho accettato la nomina e la carica di Coordinatore del Collegio dei Presidenti di Quartiere alla prima convocazione del Collegio nella seduta di lunedì 9 novembre nella sala del consiglio comunale alla presenza del Sindaco e del vice Sindaco. Ringrazio pubblicamente i colleghi presidenti per la nomina e la fiducia accordatami in base all’esperienza maturata nelle precedenti legislature. In questo periodo, di certo non facile per la nostra città, vista l’attuale fase di emergenza sanitaria i Quartieri appena insediati hanno grande voglia di dare il contributo attraverso un impegno immediato e mettersi a disposizione dei cittadini della nostra amata città. Il lavoro e le attività che si andranno a realizzare in modo del tutto volontario dai consiglieri di quartiere e da tanti cittadini appassionati penso possano dare un apporto reale e costruttivo. Lo scopo fondamentale resta quello di rendere partecipe la cittadinanza delle scelte amministrative e sociali che riguardano la comunità e di farsi interpreti e promotori degli interessi dei residenti nel quartiere, di valorizzare iniziative, progetti ed interventi in ambito sociale, ricreativo, sportivo e culturale. La funzione propositiva e consultiva per individuare i problemi connessi al territorio collaborando quale interlocutore privilegiato con l’amministrazione comunale giocherà un ruolo chiave per individuare proposte e soluzioni. I quartieri devono essere sempre di più luoghi aperti, di partecipazione e vivi della città, punti di riferimento culturale, sociale, aggregativo; luoghi di incontro e di confronto, di informazione e di monitoraggio dei bisogni e delle emergenze della città. Stiamo condividendo modalità e strumenti operativi di dialogo con l’amministrazione comunale per realizzare programmi e progetti per lo sviluppo dei nostri territori attraverso lo strumento della partecipazione e del coinvolgimento. In questo senso giocheranno un ruolo decisivo i patti di collaborazione, di programmazione e co-progettazione, valutare e proporre azioni di rigenerazione urbana, riqualificazione dei beni pubblici e valorizzare le principali caratteristiche dei territori attraverso la partecipazione alla stesura dei piani di sviluppo della città.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
CesenaToday è in caricamento