rotate-mobile
social Centro  / Via Strinati

Cambio al timone di uno storico locale: in arrivo una cantina visitabile con oltre mille etichette

I lavori all’interno del locale dureranno circa un paio di mesi, dunque l’apertura della rinnovata osteria è fissata nei primi mesi del 2023

A una settimana esatta dall’apertura della rinnovata Trattoria Al Bomba di Venezia, l’imprenditore cervese ha ufficializzato oggi l’acquisto dello storico locale cesenate Osteria Michiletta, una delle più antiche osterie della città, nonché d’Italia, le cui origini risalgono al 1854. Lo storico locale di via Strinati è stato rilevato da Simone Rosetti e Arianna De Sandre. Rosetti torna a investire insieme alla sua compagna in un nuovo progetto in Romagna profondamente legato al territorio.

Il locale di via Strinati 41, condotto con maestria e passione dal 1993 a oggi da Rocco Angarola e Johanna Rapberger, "continuerà a essere caratterizzato da un’offerta culinaria capace di valorizzare i sapori e i prodotti della tradizione in una veste più fresca e contemporanea", promettono i nuovi proprietari.

Una delle principali novità del nuovo corso dell’Osteria Michiletta sarà la realizzazione di una grande cantina visitabile con oltre mille etichette provenienti da tutto il mondo, soprattutto da Italia e Francia, "che permetterà agli ospiti di scegliere la bottiglia da gustare da una carta vini ampia e unica nel panorama enogastronomico regionale", continuano.

I lavori all’interno del locale dureranno circa un paio di mesi, dunque l’apertura della rinnovata Osteria Michiletta è fissata nei primi mesi del 2023. “Un grande ringraziamento va a Rocco per la passione e la dedizione profuse in questi anni di attività. Daremo il massimo per portare avanti i valori legati al nome Michiletta per i clienti storici e per la città di Cesena” commenta Simone Rosetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio al timone di uno storico locale: in arrivo una cantina visitabile con oltre mille etichette

CesenaToday è in caricamento