Valverde ha la sua reginetta: è la studentessa 17enne Donata Stefanetti

Miss Sorriso e Miss Eleganza sono le due biondine Arianna Buratti,20 anni di Milano e Arianna Amorosa, 18 anni di Forlì. Applausi per la conduzione en travesti di Lola Star

E’ Donata Stefanetti, 17enne di Torino, la giovane che giovedì sera ha trionfato al termine della prima edizione di Miss A-Mare Beach, concorso di bellezza ideato, diretto e condotto da Francesco Gibilaro, direttore artistico di Fiats-A-Mare Beach a Valverde insieme a Claudio Savorelli. Una piazza Michelangelo gremita ha salutato l’elezione a reginetta di Valverde della studentessa piemontese al quarto anno di liceo scientifico, impegnata in Romagna nella stagione da animatrice sulla spiaggia.

“Non avrei mai immaginato di poter vincere – ha detto Donata alla fine della manifestazione – e in realtà non avrei mai nemmeno immaginato di poter partecipare se non mi avessero quasi spinto in passerella”ha confessato la neo Miss A-Mare Beach che come sogno nel cassetto ha quello di diventare attrice. Non meno ambiziosa la neoeletta Miss Sorriso, la ventenne Arianna Buratti di Milano, studentessa universitaria seconda classificata per numero assoluto di voti espressi dalla giuria di qualità, bionda ventenne dal sorriso accattivante, studentessa di scienze del turismo e istruttrice di zumba. "Meglio ballare che sfilare" dichiara con un tocco di gradevole sfrontatezza a fine manifestazione. Come sogno nel cassetto quello di diventare direttrice d'albergo non a Milano né in Romagna, però, ma in un paese tropicale.

La terza fascia da miss dell'estate 2017 di Valverde è rimasta invece in Romagna, essendo andato alla 18enne, pure lei bionda ma di Forlì Arianna Amorosa. Soddisfatto il commento del direttore artistico di Fiats-A-Mare Beach, Francesco Gibilaro, mattatore della serata nei panni della sua maschera drag queen, Lola Star. "Sono davvero contento della riuscita di questa prima edizione del concorso di bellezza Miss A-Mare Beach - ha detto Gibilaro -. La giuria ha colto nel pieno la scelta di aprire il concorso ad uno spettro più ampio e variegato di partecipanti, valutandole con attenzione e dovizia che supera i soliti canoni, spesso criticati, dei concorsi di bellezza. In questo discorso rientrava anche la provocazione artistica di affidare la conduzione a una maschera en travestì, ironia completamente compresa con affetto e un sorriso dalle persone di Valverde e Cesenatico, confermando la maturità gentile di cui la Romagna è capace. Ringrazio in tal senso tutte le partecipanti, A-Mare Beach e Fiats che, come sempre, mi hanno consentito di lavorare nella massima libertà. La speranza e la volontà sono quelle di poter portare avanti negli anni questo appuntamento con la bellezza a Valverde, trasformandolo in una bella tradizione”.

Prossima serata A-Mare Beach-Fiats a Valverde con MrCubanito sul palcoscenico di piazza Michelangelo sarà il 9 agosto con l’A-Mare talent show,dove si preannunciano in perfetto stile Corrida, torme di villeggianti allo sbaraglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento