rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
social Gambettola

Le braccia diventano 'ali', spopola la Pole Dance: "Migliora il corpo e la mente. Età? Ho visto atleti di 74 anni"

"Produce benefici sul corpo e sulla mente". Samanta Zoffoli, maestra di Pole Dance e titolare della scuola 'Pole Art Dimension' di Gambettola, apre uno spaccato su questa disciplina che riscuote sempre più successo

"Produce benefici sul corpo e sulla mente". Samanta Zoffoli, maestra di Pole Dance e titolare della scuola 'Pole Art Dimension' di Gambettola, apre uno spaccato su questa disciplina che riscuote sempre più successo. La Pole Dance, tra danza e acrobazie, sta spopolando anche tra le donne dello spettacolo che volteggiano attorno al palo mostrando in tv o sui social un fisico scolpito.

Samanta, quali sono i benefici della Pole Dance per il corpo?

Tra i benefici dello svolgere regolarmente questa attività ci sono un'accelerazione del metabolismo basale, una maggiore resistenza agli sforzi fisici, un aumento della definizione muscolare e un miglioramento del sistema cardiovascolare. La Pole Dance a secondo del tipo di intensità di grado con cui la si pratichi, coinvolge tutti i gruppi muscolari, migliorando di conseguenza ogni parte di essi, a beneficio anche di una postura eretta, del portamento, che risentono positivamente dell'attivazione muscolo scheletrica dovuta all'attività.  È uno sport che richiede uno sforzo piuttosto intenso e di conseguenza, consente di bruciare diverse calorie, in media, relativamente al proprio grado di allenamento svolto, si può avere un consumo di circa 500 kcl all'ora. 

Porta benefici anche a livello psicologico? 

Praticando Pole Dance si sviluppa un elevato controllo del proprio corpo, ci si riscopre spesso molto più forti di quello che si pensava, migliorando il rapporto di fiducia con se stessi e nelle proprie capacità. Questo non può che migliorare l'umore in generale,donando grinta anche verso la sfera personale. Uno sport che aiuta a stare bene sia fisicamente che mentalmente. Inoltre le classi di allenamento sono conviviali, piccoli gruppi in cui presto ci si sente a  fare il tifo per tutti i partecipanti reciprocamente. Personalmente mi sento molto fortunata a lavorare per queste dinamiche, fa bene a tutti. 

Perché in una palestra di Pole Dance ci sono tanti specchi?

Gli specchi in sala servono per il controllo dei movimenti durante la pratica, per l'apprendimento di una figura, o di una coreografia . Dallo specchio ci si può correggere, e aspetto secondario, ma non meno importante, si prende confidenza con il proprio riflesso. A volte aiutando le allieve a raggiungere una nuova figura, le invito ad accorgersi di cosa sono riuscite a fare e raggiungere. È una bella soddisfazione per me e per loro. 

Samanta in azione

Pole Dance, a quale età si può iniziare?

Nella Pole Dance ci sono diversi stili, e i principali sono il Pole Sport, il Pole Art ed Exotic Pole. Uno stile per ogni attitudine, e per chi vuole è possibile mixare varie lezioni  acquisendo diverse conoscenze ginniche e artistiche. L'età per iniziare Pole Dance va dai 6 anni per i bambini fino a ben oltre i 60 per gli adulti.  In veste di giudice nazionale di gara ho avuto modo di seguire atleti fino ai 74 anni, incredibili. Se non si hanno particolari problematiche di salute, l'età.. Is Just a Number contro lo spirito. E non solo nella pole c'è una preparazione graduale, che può coinvolgere anche la categoria parapole in diversi casi.  Chi inizia a praticare Pole, spesso parte da 0, e spesso è lo sport della svolta, di chi arriva dal divano o da una serie di prove in altre attività sportive discontinue. In questa attività ci si appassiona talmente tanto da raggiungere una nuova consapevolezza sportiva che finalmente entusiasma. Poi c'è anche chi arriva da altro, dalla danza, dalla ginnastica e scopre un nuovo mondo per allenarsi. 

Cosa si prova quando si volteggia attorno al palo?

La sensazione che si prova a volteggiare sul palo regala belle emozioni.  Si domina il passaggio dello staccarsi da terra, capovolgersi, creare figure artistiche con il proprio corpo, sentire le proprie braccia come ali. È una grande ricompensa mentale che fa pesare molto meno il lavoro di forza che si sviluppa dietro. In quel momento la testa è libera da altri pensieri, ci si regala una sensazione da Top Gun per azzardare un riferimento adrenalinico 

Ormai c'è anche la moda del palo a casa?

Spesso la passione che si incontra per la Pole Dance diventa parte integrante della propria giornata, si ripensa agli allenamenti, a quello che si è imparato e si vorrebbe riprovare, da li la tendenza di diverse allieve di installare il proprio palo di allenamento anche a casa, allestire uno spazio, lo specchio e tappetino di sicurezza che consiglio sempre quando si è in autonomia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le braccia diventano 'ali', spopola la Pole Dance: "Migliora il corpo e la mente. Età? Ho visto atleti di 74 anni"

CesenaToday è in caricamento