rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
social Bagno di Romagna

Ristoro per chi va al Parco delle Foreste Casentinesi: dai giovani nuova vita per il chiosco chiuso da anni

Sono previsti lavori di restauro e migliorie che avverranno il prossimo inverno, per ora si aprirà giusto per non perdere la stagione estiva

Una nuova tappa per arrivare al Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Dopo vari anni di inattività l’unione e l’amicizia tra B&B la Confluenza e i ragazzi di Trappisa di Sotto ha dato nuova vita al Chioschetto di Poggio, che apre le porte sabato. Una merenda, un pranzo al volo, una bevanda, una pausa durante un trekking. 

Il piccolo chiosco situato nell’abitato di Poggio alla Lastra nel Comune di Bagno di Romagna vuole diventare un punto ristoro per tutti coloro che visitano questa valle da cui si accede al Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. È a disposizione di chi sceglie di andare in trekking o in bicicletta, per chi decide di rinfrescarsi al fiume e per chi abita questi luoghi. Adottando la stessa filosofia del rifugio Trappisa di Sotto questo piccolo “Chioschetto di Poggio” potrà essere un ottimo punto strategico per organizzare eventi legati al territorio. Sono previsti lavori di restauro e migliorie che avverranno il prossimo inverno, per ora si aprirà giusto per non perdere la stagione estiva.

Lamberto Bignami, membro dell'associazione Aps spiega: “Era chiuso da 4-5 anni ora vogliamo che torni ad essere un buon punto d'appoggio dal rifugio, da cui dista circa 15 km, lungo la strada che porta al Parco. Puntiamo sul cibo del territorio, prodotti tipici, taglieri di salumi e formaggi, Abbiamo scelto la birra locale Mazapegul e anche vini del posto, che si potranno gustare nei tavoli all'aperto”. Il chiosco resterà aperto mattino e pomeriggio e ci saranno due ragazzi  a gestirlo, Mauro e Andrea, siglando la collaborazione tra il B&B ed il rifugio.

Ci sono delle idee in cantiere: “Ora partiamo, ma più avanti vorremmo proporre anche l'asporto per chi va al fiume ad esempio, con packaging ecologici o vuoto a rendere. Come è nella filosofia del Rifugio Trappisa, aperto dal 2020,  dove organizziamo eventi, anche il chioschetto potrebbe essere una base di appoggio per iniziative”, conclude Bignami.

Sabato in occasione dell’apertura, che è dalle 11, suona un gruppo che partecipa anche al Festival “Di strada..in strada” a Santa Sofia, “The Smokey Cats” e si può partecipare anche ad un trekking organizzato dalla guida Aigae Emiliano Conficoni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ristoro per chi va al Parco delle Foreste Casentinesi: dai giovani nuova vita per il chiosco chiuso da anni

CesenaToday è in caricamento