Lancette indietro di un'ora: torna l'ora solare!

Tra sabato 26 e domenica 27 ottobre si torna all'ora solare: potrebbe essere una delle ultime volte

Mancano pochi giorni, dopodiché le lancette andranno spostate di un'ora indietro: la notte è quella tra sabato 26 e domenica 27 ottobre, allo scoccare delle 3 del mattino: si potrà dormire un'ora in più, e senza troppi pensieri.

Nei tempi delle connessioni tecnologiche, infatti, non c'è più il pericolo di dimenticarsene: smartphone, tablet, computer, tutto quello che è connesso a una rete si aggiorna in autonomia con il cambio dell'ora; meglio non dimenticarsi, però, dell'orologio dell'auto, o della sveglia in camera: non vorremo rischiare di prenderci un colpo!

Piccola storia del cambio dell'ora

La definizione più corretta è "ora solare", ma non è sbagliato riferirsi al secondo cambio dell'ora dell'anno come all'orario invernale, e ancora come ora legale invernale. L'ora legale venne introdotta nel 1966, così da avere un'ora in più di luce, alla sera e nei mesi caldi: un effetto pratico che si traduce nel risparmio dello 0,2% sul consumo italiano di energia elettrica. Se però l'ora legale restasse in vigore tutto l'anno, avremmo albe molto buie e meno ore di luce alla mattina. Per questo con l'accorciarsi delle ore di luce, all'affacciarsi dell'inverno, è necessario spostare di nuovo le lancette indietro di un'ora, così da avere anche d'inverno mattini luminosi e pomeriggi meno bui.

Cambio dell'ora: la prossima ora legale

Il parlamento europeo ha deciso di abrogare in via definitiva il cambio tra ora legale e ora solare. Ci vorranno ancora un paio d'anni: sarà necessario aspettare il 2021, e in ogni caso la decisione spetterà ai singoli Stati, e su questo l'Italia deve ancora esprimersi. Intanto, portiamoci avanti: la prossima ora legale, quindi lancette in avanti di un'ora (e un'ora in meno di sonno) sarà nella notte tra sabato 28 e domenica 29 marzo 2020. La prossima ora solare, invece nella notte tra sabato 24 e domenica 25 ottobre 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pochi metri poi lo schianto, l'ultimo volo di Paolo: la passione smisurata per il deltaplano

  • Lastre di cemento si staccano dal cavalcavia e si forma un buco di un metro e mezzo: E45 chiusa

  • Lo schianto col deltaplano non gli dà scampo: uomo morto sul colpo

  • Incubo per una 11enne: entra in casa e si trova di fronte i ladri

  • Litiga con la madre e tenta il suicidio: 20enne salvato in extremis

  • Migliaia di uccelli sulla città, cinguettio assordante e auto bersagliate dal guano: la spiegazione del fenomeno

Torna su
CesenaToday è in caricamento