rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
social

Torna il Babbo Natale cesenate, in città si rinnova la tradizione dei sorrisi e doni a domicilio

Scalda i motori della slitta in vista delle feste il Babbo Natale cesenate, ormai una sorta di tradizione per alcune famiglie della città

Scalda i motori della slitta in vista delle feste il Babbo Natale cesenate, ormai una sorta di tradizione per alcune famiglie della città e per i bambini del reparto di pediatria dell’Ospedale Bufalini, che riceveranno la gradita visita di Santa Claus.

babbo natale 2-2-3

Dentro al costume in velluto rosso c’è Carmelo Tornatore, organizzatore di eventi in Romagna, che nei giorni 24 e 25 dicembre si trasforma in Santa Claus. “L’idea è nata nel 2013, ho aperto la pagina facebook -Babbo Natale a domicilio- e quella che era solo una passione, è diventato uno stupendo lavoro. In questi 8 anni ho visitato centinaia di bambini, riscontrando anche la felicità delle famiglie riunite attorno alla tavola" afferma Carmelo.

"Da 2 anni faccio visita anche ai bambini dell’Ospedale Bufalini, portando sorrisi e tanti dolciumi. Quest’anno il carico di dolci sarà ancora più importante grazie all’azienda “Snack e Sfiz” di Forlì che donerà caramelle e lecca-lecca per tutti”. Non puó mancare una assistente speciale per Babbo Natale, ruolo affidato alla modella cesenate Sara Fagioli, che aiuterà Carmelo nella consegna delle leccornie a domicilio.

babbo natale 3-2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il Babbo Natale cesenate, in città si rinnova la tradizione dei sorrisi e doni a domicilio

CesenaToday è in caricamento