rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
social

La chiocciola di Slow Food torna nel cesenate con i riconoscimenti per le Osterie d'Italia 2023: ecco a chi sono andati

La trentatreesima edizione di Osterie d’Italia racconta la ristorazione italiana più autentica e di qualità attraverso le visite e le recensioni di più di 240 collaboratori sparsi in tutta Italia, in una rete fitta e capillare

Si è svolta nei giorni scorsi a Milano la presentazione della nuova edizione di Osterie d’Italia, l’iconica guida del mangiarbere firmata Slow Food Editore. Il volume, conferma per l’edizione 2023 il massimo riconoscimento all’Osteria dei Frati di Roncofreddo e nel cesenate conta una novità: è infatti il nuovo ingresso del chiosco di piadina La piadina di Stefano e Mascia di Cesena ad aumentare i locali/chioschi recensiti nel territorio di Cesena.

La guida

Torna lo storico sussidiario del mangiarbere all’italiana: presentata come ormai di consueto al Piccolo Teatro Strehler di Milano e disponibile in tutte le librerie e sullo store online di Slow Food Editore dal 26 ottobre, la trentatreesima edizione di Osterie d’Italia racconta la ristorazione italiana più autentica e di qualità attraverso le visite e le recensioni di più di 240 collaboratori sparsi in tutta Italia, in una rete fitta e capillare. La nuova edizione raccoglie 1730 indirizzi di osterie, agriturismi, enoteche con cucina e ristoranti segnalati per la cucina territoriale, la rigorosa selezione degli ingredienti e il prezzo giusto.
Un ottimo segnale dello stato di salute di questo specifico segmento di ristorazione è dato dall’alto numero di nuovi ingressi – ben 139 novità in tutta Italia rispetto alla scorsa edizione, «molti dei quali aperti di recente e, soprattutto, da giovani cuochi e cuoche, imprenditori e imprenditrici che, tra i tanti modelli offerti dalla ristorazione contemporanea, hanno scelto di calzare proprio quello dell’osteria», commentano nell’introduzione i curatori Francesca Mastrovito ed Eugenio Signoroni.

I locali segnalati nel territorio di Cesena e comprensorio

Le osterie: Alto Savio (San Piero in Bagno), La Saluma (Cesenatico), Osteria Bartolini (Cesenatico), Il ristorante dei Cantoni (Longiano)
Allegria (Ciola), Ossteria! Trattoria con pizza (Savignano sul Rubicone), Trattoria dell'autista (Savignano sul Rubicone), Osteria dei frati (Roncofreddo) - chiocciola.

I chioschi di piadina: Acqua e farina di Andrea Montanari (Sant'Egidio), E chiuschet d'la pida (Cesena), E' tulir (Macerone), La piadina di Gianluca (San Giorgio), La piadina di Stefano e Mascia (Cesena) - novità, La Regina della piadina (Torre del Moro), Le Gagine (Cesena), Marina Guidazzi (San Carlo), La piadina di Calabrina (Cesena), 80 voglia di piada di Andrea e Roberta (Gambettola), L'oasi della piadina (Piavola), Al giardinetto di Alessandra Ricci (Savignano sul Rubicone), Da Giuli e Pundor (Sogliano al Rubicone)


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La chiocciola di Slow Food torna nel cesenate con i riconoscimenti per le Osterie d'Italia 2023: ecco a chi sono andati

CesenaToday è in caricamento