TedxYouth, otto giovani speaker sul palco con le loro idee "rivoluzionarie"

L'iniziativa sul tema "One-Way Ticket" vedrà impegnati 30 ragazzi del liceo Righi, per la prima volta in Italia all'interno di un progetto di alternanza scuola-lavoro

Primato assoluto per Cesena nell'ambito del "TEDxYouth" (acronimo di Technology, Entertainment e Design) evento in cui vari speaker su un palco, avendo a disposizione pochi minuti, diffondono le loro idee, solitamente innovative, originali e portatrici di valori.

Per la prima volta in Italia, infatti, un TEDxYouth viene organizzato nell’ambito del progetto Alternanza Scuola-Lavoro e gli autori sono proprio i ragazzi del liceo scientifico Righi di Cesena. Il tema proposto è: "One-Way Ticket" ovvero "Biglietto di sola andata". 

L'evento, a misura di giovani, vedrà sabato 30 marzo salire sul palco della sala Tre Papi, presso CesenaFiera, otto speaker pronti a offrire nuove prospettive con le loro idee rivoluzionarie e creative.. A organizzarlo e promuoverlo, per l'appunto, sono stati 30 ragazzi del liceo Righi di Cesena, che per la prima volta hanno potuto portare il mondo TEDx all’interno del progetto di ASL (Alternanza Scuola-Lavoro). In questa prima edizione di TEDxYouth@LiceoRighiCesena, dalle 9 di mattina, si parlerà di cambiamenti nella storia personale o mondiale, arte, innovazione, musica, neuroscienze, sociologia e tecnologia insieme a personaggi scelti appositamente per l'evento.

Quattro ore interamente dedicate a talk e performance dal vivo che coinvolgeranno il giovane pubblico presente in sala e gli spettatori del canale live streaming. I singoli interventi di 15 minuti ciascuno, intervallati da due video di altrettante performance provenienti direttamente dalla conferenza TED originale, saranno disponibili sulla piattaforma internazionale TED (www.ted.com) nella sezione dedicata ai TEDx, già pochi giorni dopo la conclusione dell’evento.

Perchè dedicare la prima edizione a "One-Way Ticket", un biglietto di sola andata. "Perché è un biglietto di sola andata per un cambiamento da cui non si torna più indietro - spiegano gli organizzatori - perché un punto di svolta irreversibile nella vita di qualcuno o nella storia del mondo. E, infine, perché è la scoperta, nella propria quotidianità, di stimoli sempre nuovi e di inesauribili occasioni di crescita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento