San Domenico, creato un passaggio per la scuola. Disagi fino a Natale

e due aree sono oggetto di un cantiere stradale, andato per le lunghe per dei ritrovamenti di interesse culturale che sono affiorati non appena rimosso l'acciottolato

Miglioramenti in piazza Bazzocchi e piazza San Domenico in vista dell'apertura delle scuole sia elementari (Saffi) che medie (San Domenico). Le due aree sono oggetto di un cantiere stradale, andato per le lunghe per dei ritrovamenti di interesse culturale che sono affiorati non appena rimosso l'acciottolato e ritenuti degno di approfondimento dalla Soprintendenza. Nonostante sia stata emessa un'ordinanza con divieto di sosta e di fermata (con rimozione) nelle suddette aree fino al 21 dicembre 2018 (in presenza effettiva del cantiere) per i lavori di ripristino della pavimentazione, è stato riaperto un accesso da via Mazzoni. Lo spazio, ovviamente, è molto ridotto e la possibilità di accompagnare o ritirare i figli parcheggiando l'auto all'interno è assai ridotto, ma, a differenza di prima, ora un accesso c'è. A parte i fortunati che possono venire a piedi sia di mattina che all'ora di pranzo perché abitano vicino e non hanno problemi di orario e di lavoro, gli altri genitori, che si spostano coi mezzi, dovranno fare le corse per accaparrarsi uno dei pochi parcheggi liberi su viale Mazzoni. Sarà un inizio scuola a forte impatto emotivo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento