Un open day insolito alla scuola elementare Carducci: a fare da ciceroni saranno i genitori

Un gruppo di genitori ha deciso di farsi promotore di una campagna informativa, anche mediante canali social

Un open day insolito. E' quello in programma giovedì 6 dicembre alle 17 alla scuola elementare Carducci. Un gruppo di genitori ha deciso di farsi promotore di una campagna informativa, anche mediante canali social (Facebook "Back to Carducci" ), sulla qualità degli insegnamenti e professionalità degli insegnanti di questa storica scuola primaria che ha saputo evolvere negli anni ed oggi ha una elevata e competitiva offerta formativa. "Siamo pienamente soddisfatti - dice Silvia Cataldi, mamma di una bimba iscritta al Carducci – nel constatare l’entusiasmo con il quale i nostri figli si recano a scuola la mattina e l’elevata qualità della formazione che ricevono con l’impegno profuso continuamente dagli insegnanti per mantenere un’offerta formativa al passo con i tempi".

"I nostri insegnanti - prosegue - seguono costantemente percorsi formativi col professor Andrea Canevaro, ordinario di Pedagogia Speciale all'Ateneo di Bologna, per la redazione di progetti didattici specifici. Non tutti sanno che nella nostra scuola c’è un laboratorio di informatica, il Li2lab, dotato di strumenti per la didattica digitale, dove i nostri bambini seguono un percorso sul pensiero computazionale attraverso il linguaggio del Coding, supportato da insegnanti del Dipartimento d'Informatica dell’Università di Bologna, sede di Cesena. E' presente inoltre un atelier digitale creativo di recentissima realizzazione, suddiviso in diverse zone dove ciascun bambino può interagire con monitor touch, computer componibili, robottini e comprendente anche un angolo morbido con tappeti e divanetti".

"Il Carducci - continua ataldi - è l’unica scuola del centro ad avere classi a tempo pieno perfettamente funzionanti, nelle quali si svolgono attività extracurriculari quali approfondimenti di argomenti, attività motoria e lavori di gruppo multidisciplinari. Le classi comprendono un numero ridotto di alunni, alcune classi sono formate anche da 15 alunni, che possono essere seguiti quasi individualmente dagli insegnanti, ogni giorno. Il Carducci è una delle pochissime scuole ad avere ancora una cucina interna che consente di preparare un pranzo in tempo reale per i nostri bambini, dalla padella al piatto. Tutto questo per dire che noi siamo pienamente soddisfatti e vogliamo dare queste informazioni perché anche altri possano provare la nostra soddisfazione e quella dei nostri figli". Le iscrizioni ci saranno in gennaio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento