Mercato Saraceno, nuovo modo di pagamento per mensa e trasporto scolastico

L'adesione a PagoPa è necessaria, fa saper il Comune, in base alla normativa sulla digitalizzazione contabile

Dal 12 dicembre sono entrate a regime anche per il Comune di Mercato Saraceno, le nuove modalità di pagamento dei servizi scolastici (mensa e trasporto scolastico) tramite PagoPA, un sistema di pagamento elettronico nazionale che offre l'opportunità di pagare in differenti modi e di scegliere tra diversi istituti accreditati. L'adesione è resa necessaria , fa saper il Comune, dalla normativa vigente sulla digitalizzazione contabile, alla quale ogni ente deve allinearsi.

Le famiglie potranno pagare recandosi agli sportelli del circuito PagoPA (Circuito Sisal, Lottomatica, Tabaccherie) con la lettera di pagamento stampata dal Portale dei Genitori o ricevuta tramite mail. Tra qualche giorno sarà possibile effettuare il pagamento anche on line, collegandosi al Portale dei Genitori. L'amministrazione precisa comunque che le tariffe non hanno subito variazioni, essendo rimaste identiche a quelle dello scorso anno scolastico. Inoltre ricorda che per usufruire delle detrazioni fiscali perl'anno 2018 sulla prossima dichiarazione dei redditi, il pagamento deve essere effettuato entro e non oltre il 31 dicembre 2018. Per l'anno scolastico in corso si calcola che vengano erogati 732 servizi, tra trasporto scolastico, refezione delle scuole materne e quelle delle primarie di Mercato iscritti ai servizi scolastici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento