Gambettola, raccolta firme per introdurre l’educazione alla cittadinanza nelle scuole

L’Amministrazione comunale di Gambettola ha aderito alla proposta di legge di iniziativa popolare che si ripromette di introdurre l’educazione alla cittadinanza come materia

L’Amministrazione comunale di Gambettola ha aderito alla proposta di legge di iniziativa popolare che si ripromette di introdurre l’educazione alla cittadinanza come materia autonoma di insegnamento nelle scuole di ogni ordine e grado.

“Come Giunta abbiamo deciso di sostenere questa proposta – afferma il Sindaco Roberto Sanulli – promossa dall’ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) perché avvertiamo l’urgenza di operare per favorire una maggiore diffusione del senso di appartenenza alla comunità da parte dei cittadini e sicuramente la scuola è il luogo in cui far nascere e coltivare questo senso di appartenenza. L’obiettivo della proposta di legge è quello di formare i giovani cittadini al senso di responsabilità e al rispetto reciproco, promuovere lo sviluppo civico e il valore della memoria attraverso lo studio della Costituzione, dei diritti umani e degli elementi di educazione alla legalità”.

I cittadini interessati possono recarsi, dal lunedì al venerdì, a firmare in Comune in piazza II Risorgimento, 6 all’ufficio segreteria (1° piano). L’obiettivo, a livello nazionale è quello di raccogliere le 50.000 firme necessarie perché l’iniziativa abbia successo e la proposta di legge possa iniziare il suo iter parlamentare. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento